1 giorno=1 chilo con la dieta dei tre giorni

Lo so, pensavate che mettessi la fatidica dieta dei tre giorni tra le diete da evitare. Invece no. Si tratta di un regime dietetico di tre giorni che permetterebbe una rapida perdita di peso, di circa 1 chilo al giorno. Be’, come potete capire da soli non è vero.
Ma la dieta dei tre giorni, che nei siti italiani viene chiamata dieta Miami (e in taluni casi confusa con la dieta South Beach) e che sembrerebbe essere stata messa a punto dall’Istituto di Cardiologia di Miami, in realtà è un regime di origine sconosciuta, probabilmente per nato in qualche ospedale. Le voci che vorrebbero legare questa dieta di tre giorni con un istituto di ricerca risultano fasulle. La dieta ha circolato per anni come una delle diete per perdere peso velocemente. La potete infatti trovare online anche come “the military diet”. Tutto qua. Ma se è così come dico perché la metto tra le diete e non tra le diete da evitare? Semplice. La dieta dei tre giorni dura solo tre giorni. Non sono tre giorni di digiuno, sono tre giorni di ridotto importo calorico e dieta bilanciata ma tendenzialmente low-carb che sono particolarmente utili dopo le abbuffate. D. ha consigliato anche lei un regime di tre giorni per rimettersi in forma, che è quello che uso, in effetti.

Se per tre giorni stiamo a stecchetto non vedo quale sia il problema.
Inoltre tre giorni sono pochi per rallentare il metabolismo e avere effetti di particolare stress. Ma possono essere utili se nei giorni precedenti ci siamo rimpinzati a dovere. In tal caso, questi tre giorni possono far smaltire la pesantezza dei bagordi.

DIETA DEI TRE GIORNI


Primo giorno
Colazione: Caffè o tè nero, mezzo pompelmo, una fetta di pane tostato con un cucchiaio di burro d’arachidi.
Pranzo: Circa 100 grammi di tonno al naturale, una fetta di pane tostato e un caffè.
Cena: Circa 150 gr. di carne a scelta, 200 gr di fagiolini, una di barbabietole lesse (circa 100 gr. di cibo cotto), una mela piccola e tre palline di gelato alla vaniglia.
Secondo giorno
Colazione: Un uovo sodo, mezza banana, una fetta di pane tostato, caffè o tè.
Pranzo: fino a 200 grammi circa di fiocchi di latte, mezza banana, caffè.
Cena: 100 gr. bresaola, 200 gr. broccoli lessi, 100 gr. di carote lesse, mezza banana, una pallina e mezzo di gelato alla vaniglia.
Terzo giorno
Colazione: 5 crackers salati, un pezzetto di cheddar, 1 mela piccola.
Pranzo: 1 uovo sodo e una fetta di pane tostato
Cena: 200 gr. di tonno al naturale, 100 gr. di cavolfiore bollito, 100 gr. di barbabietola bollita, mezzo melone di pane, tre palline di gelato alla vaniglia.