Sette modi per accelerare il metabolismo

Agire sul nostro metabolismo per bruciare di più è possibile? E’ quanto afferma John Berardi, un gran bel pezzo di figliolo dagli occhi azzurri e i capelli neri, che nella vita potrebbe fare il fotomodello, invece fa il medico nutrizionista e personal trainer, ed è co-fondatore di Precision Nutrition, nonché autore di un libro, The Metabolism Advantage, in cui spiega che modificando la dieta e il nostro stile di vita possiamo bruciare fino a 500-600 calorie al giorno in più. No, ovviamente senza sgobbare tre ore in palestra o impegnarci in una partita di calcio. Secondo il bell’autore, si possono naturalmente perdere fino a cinque chili in due mesi senza dieta, semplicemente rivedendo il nostro modo di mangiare. Ecco sette dritte tratte dal suo libro per accelerare il metabolismo fin da subito:


1) Fai una buona colazione: per aumentare il metabolismo occorre iniziare dalla colazione, che deve fornire al 22 al 55 per cento delle calorie giornaliere. Altro che il nostro dieci per cento! L’autore raccomanda a colazione una omelette di un uovo e due bianchi con verdura, frutti rossi con yogurt e avena.
2) Bevi caffè o tè: a patto di non esagerare, durante il giorno fa bene bere bevande che stimolano il metabolismo, come vari tipi di tè, tra cui il tè verde, o caffè.
3) Bevi otto bicchieri di acqua fredda: a cominciare dal mattino, bere acqua fredda spinge il corpo alla termogenesi, per tornare alla temperatura intestinale di partenza. L’importante è farla diventare un’abitudine.
4) Scegli prodotti naturali, integrali e biologici: additivi e conservanti, aggiunta di sale, glutammato e zucchero nei cibi e scarsa qualità dei nutrienti rendono il nostro metabolismo più lento e la digestione più fiacca. Per questo è importante mangiare il più possibile cibi naturali, senza lavorazioni industriali e a km.zero.
5) Mangia bilanciato: assicurati di mangiare una buona quota proteica a ogni pasto. e non soltanto carboidrati. Questo ti permetterà di spendere qualche caloria in più nella digestione e di abbassare il carico glicemico del pasto, evitando che gli zuccheri di troppo si convertano in ciccia.
6) Dormi almeno otto ore al giorno: cerca di riposare il più possibile per aumentare i ritmi circadiani, regolarizzarti e potenziare il tuo metabolismo.
7) Assumi acidi grassi: mangiando avocado, semi di lino e altri semi oleosi, noci, nocciole ma soprattutto pesce. La tua quota di acidi grassi non deve mai mancare per aumentare il metabolismo e fare in modo che vitamine e sali minerali vengano assorbiti maggiormente. Se non mangi abbastanza pesce. allora sotto con gli omega3!