Dieta lampo: perdi peso in tre giorni

La vostra D. nonostante i suoi 51 chili di peso, è golosa, molto, anche se almeno da vent’anni non si abbuffa, ovvero non mangia fino a rimpinzarsi a parte una fastidiosa eccezione. I giorni di festa che spesso si passano in famiglia. Se riesco a fare degli strappi senza rimorsi (la cena al ristorante), i giorni di festa sono come un lungo strappo senza rammendi. Io mi consegno magra e inerme alla mia famiglia (o ai miei suoceri, non so cosa sia peggio), aiuto a cucinare, provo a mangiare “di tutto un po'”, ma alla fine il minimo che posso prendere è quel fastidioso chilo e mezzo in più che tanto mi sarei evitato assieme all’indigestione.
Sarà capitato anche a voi: l’invito al matrimonio, le feste santificate, la vacanza o la crociera per cui ci eravamo messe a dieta, salvo poi cedere le armi alla prima frittura. Il mio consiglio è: mangiate e gustate tutto senza ansie, mangiate lentamente e con coscienza, godetevi il momento. Ma poi mettetevi a dieta.
Vi dirò cosa faccio io in questi momenti drammatici. Una dieta lampo di soli tre giorni per perdere i chili in eccesso causati da feste e abbuffate. Chili che spesso sono una combinazione diabolica di grassi e acqua dove persino la nostra pelle trasuda olive ascolane, e il nostro fegato se potesse parlare ci direbbe: sto morendo, bellezza, ricordati di cremarmi e poi spargere le mie ceneri epatiche nei luoghi della mia giovinezza, addio!
Ma noi no, il nostro fegato lo vogliamo ancora con noi, dobbiamo combattere insieme! E quindi via al day after. Tre giorni di dieta lampo e dintossicante che ci faranno sentire dei fringuelli.

PREPARAZIONE ALLA DIETA LAMPO DEI TRE GIORNI

Quello che dovete fare assolutamente in tre semplici mosse.
1) Se ci sono avanzi di leccornie, non mangiatele, neanche se si rovinano. Basta schifezze. Regalate i resti di grigliata, i fondi di salumi e formaggi, i panettoni, le colombe, le pastiere. Surgelate il surgelabile in microporzoni.
2) Non procrastinate i tre giorni di dieta, né rimandateli. Il trattamento urto va fatto subito.
3) Salutate l’alcol. Farà le valigie assieme ai resti della lasagna di ieri.
4) Pesatevi prima di iniziare la dieta lampo e subito dopo, non durante (non ha senso).

DIETA LAMPO DEI TRE GG. OVVERO TUTTO QUELLO CHE D. FA PER PERDERE PESO SUBITO

Per tre giorni berrete solo acqua (almeno due litri fuori pasto), succo di mirtillo puro, tisane di rabarbaro o carciofo. Comprate la stevia o bevete amaro, ma niente zucchero. La dieta non vi disintossica se non bevete almeno due litri d’acqua, sia chiaro. (SEGUE A PAGINA 2)