Dieta Sdm o la dieta di Laura Pausini

dietapausaNon so cosa significhi realmente una “Società dietetica medica”, ma come nome per un’azienda mi sembra poco chiaro: da una parte è una società, ovvero un’azienda, quindi ci stanno vendendo qualcosa; dall’altro queste due parole, dietetica e medica, che dovrebbero rassicurare il consumatore (anzi, il cliente) che quello che la società vende è sano, etica, perché ci lavorano dei medici veri. Perciò insomma fa bene. Ed ecco allora la dieta SDM, ovvero la dieta proteica promossa da questa Società Dietetica Medica, che, come per altre aziende che dicono di venderci diete dimagranti salutari, pubblicizza un metodo dimagrante, la dieta di Laura Pausini (ne è la testimonial, per i fan di Laura Pausini: sì, la sua immagine è usata dal sito dell’azienda, anche se la Pausini ha solo accennato alla dieta in un’intervista), che a leggere il come funziona, si capisce che si avvale di prodotti preconfezionati e integratori. O, come dicono quelli della dieta SDM, “Gli alimenti proteici S.D.M. sono costituiti da proteine ad elevato valore biologico” (cito dal loro sito): per intenderci, stanno dicendo che vi danno cibi pronti proteici, ma di qualità. Vi dico quello che ho capito dal resto:
– è una dieta proteica: punta a farvi perdere liquidi e massa muscolare e, come dicono loro, funziona nell’ottanta per cento dei casi, cioè vi svuota di muscoli e liquidi nell’ottanta per cento dei casi. Non vedete l’ora di perdere muscoli e acqua al posto del grasso, vero? La cosa bella è che dicono che sia un regime equilibrato.
hanno un medico specializzato che vi segue. Io non mi fido mai dei medici che consigliano un programma dietetico a pagamento, e se leggete in questo forum, una signora dice di aver avuto il consiglio dal suo dentista (tutti sanno che i dentisti consigliano diete), poi viene consigliata a continuare da un secondo medico (sempre SDM) dove un primo medico (no SDM) le aveva consigliato di lasciar perdere. Il mio sospetto è che questi medici affiliati siano pagati dalla società.  Il medico le consiglia di continuare con la dieta proteica nonostante la paziente denunci un aumento dell’acido urico nel sangue, cosa comunque dannosa per la salute.
– è una dieta che si basa su cibi preconfezionati, sì, le bustine!: tutti sono cibi SDM. Dalla marmellata alle fette biscottate alla pasta alle proposte per la cena, dovete comprare tutto da loro, per una spesa media di 400-500 euro al mese. Ci sono in realtà due tipi di dieta: in quella mitigata la fettina di carne a pranzo potete comprarla al supermercato, il resto da loro. Guardate quanti prodotti.
  è la dieta di Laura Pausini, che evidentemente ha soldi da spendere e poco tempo per cucinarsi i pasti, e nessun problema a fare pubblicità a una dieta a pagamento. E nell’intervista in cui la cita dice di avere perso “sedici chili in un anno”. Aspetta: sedici chili in un anno? Non è neanche un chilo e mezzo al mese! Una normale dieta ipocalorica ma bilanciata, economica e salutare farebbe perdere in media due chili. Insomma, la mia opinione è questa: un buon dietologo vi costerebbe molto meno della dieta SDM e vi farebbe perdere più peso senza i guai della dieta proteica.