Dimagrire 7 kg in un mese

Carissimi e carissime, spesso mi chiedete lumi su diete che trovate su internet e di cui anch’io ho parlato perché spinti dall’esigenza di dover dimagrire 10 chili, 8 chili o 5 chili. E giustamente, il desiderio di perdere quei chili vi rende allettante ogni dieta che vi ritrovate sotto il naso. Per molti, il tentativo è quello di perdere 10 chili in un mese: un traguardo difficile da raggiungere nonostante gli slogan di molte diete, per cui già sarebbe incredibile dimagrire 7 chili in un mese, altro che dieci! Detto questo, vediamo le soluzioni possibili partendo dalle ultime diete di quest’anno, schematizzandole come segue: ipocalorica; con cibi pesati (non potete farla senza sapere i grammi e i menu precisi); di eliminazione (esclude alcune categorie di alimenti).


COME DIMAGRIRE 7 CHILI IN UN MESE
1) La dieta dei 22 giorni: si tratta di una dieta vegana proposta da Marco Borges, che promette di far perdere 11 chili in tre settimane; anche qui, se riusciste a dimagrire 7 chili in 22 giorni sarebbe un risultato grandioso. E’ ipocalorica (in realtà i cibi più densi di calorie vanno mangiati con moderazione, mentre via libera a verdura e frutta) e di eliminazione (è una dieta vegana e tendenzialmente gluten free). I cibi non sono pesati in grammature, ma in tazze o dosi da 100 grammi. La trovate qui.
2) La Whole 30: è una sorta di paleodieta, ma a differenza della Paleodieta prevede anche la patate. Non è ipocalorica e non ha cibi pesati, ma è una dieta da eliminazione. Eliminando cereali, zucchero, latte e derivati e legumi, la dieta promette di farvi dimagrire 10 chili in un mese. Esistono diverse whole30 challenge, ovvero delle sfide collettive per dimagrire in trenta giorni con la whole 30, e a quanto pare ha successo. Qui. 
3) La dieta Nutritariana: è una dieta ipocalorica e tendenzialmente vegana, quindi con eliminazione di alcuni alimenti. Ideata dal dottor Fuhrman, non necessita di alimenti pesati ed è molto simile alla dieta dei 22 giorni. Si perdono 7 chili in un mese, 9 in un mese e mezzo. Niente cibi da pesare.  La trovate qui. 
4) La dieta Swift: a differenza delle altre, non ha come slogan una perdita di peso certa (tipo: via 10 chili in due settimane!), ma chi ha seguito il piano della dottoressa Swift dice di aver perso 10 chili, altri sono dimagriti di 6 o 7 chili. Direi che ci siamo. E’ una dieta ad eliminazione, tendenzialmente ipocalorica, pensata a chi soffre di pancia gonfia. La potete leggere qui. 
5) La dieta Plank o dieta Planck: è la fad diet per eccellenza, una delle diete lampo più note. Si perdono fino a 10 chili in due settimane, più verosimilmente potete dimagrire 7 chili o 6 chili in 15 giorni, ma si tratta di un dimagrimento veloce e altrettanto inconsistente. Potreste riprendere peso facilmente. Alcuni alimenti sono pesati a occhio, c’è un menu, si mangiano solo gli alimenti del menu, è tendenzialmente low carb. Eccola qui.