Dimagrire con la dieta liquida, frullati e centrifugati

Se volete perdere peso in fretta, cosa che sconsiglio caldamente ma che sempre più persone cercano di fare, per dimagrire in fretta si può provare il metodo del juicing, ovvero una dieta liquida a base di centrifugati di frutta e verdura con proprietà drenanti. Sapete già come la penso su beveroni e intrugli per dimagrire, perché l’effetto ci sia dovreste bere solo quello e poco altro, senza mangiare nulla di solido. Cioè è una dieta liquida in tutto e per tutto, quella del juicing, e fa male alla salute. Non solo, anche se vi nutrite, e se per un breve periodo di tempo (da tre giorni a una settimana)  non mangiate nulla di solido, è faticoso resistere a mettere qualcosa sotto i denti, ed è un forte stress. Dopo due giorni la fame vi farebbe lappare il frigorifero vuoto e sbrinare con la lingua il congelatore (ok, NON, fatelo). Ma se siete intrepidi e sconsiderati, qui vi fornisco una serie di centrifugati e frullati da fare in casa, presi da siti e blog statunitensi che non si occupano di altro.

DIETA LIQUIDA CON FRULLATI E CENTRIFUGATI (Juicing)

Come funziona? Niente di che, dovete bere questi frullati tutto il giorno, alternandoli a centrifugati e frullati di frutta e verdura cruda a vostra scelta. L’importante è che sia tutto liquido. In alternativa, cosa che straconsiglio per limitare i danni, potreste prima provare a sostituire uno o due pasti con questi centrifugati, uno o due a scelta, per tre giorni. Colazione con un frullato e pranzo con un altro. Poi concedervi un pasto solido, magari con proteine e contorno, anziché consegnarvi mani e piedi alla dieta liquida. Comunque, ecco le ricette che ritengo più valide:
Succo ananas e cetriolo: frullate mezzo ananas, due cetrioli interi e menta fresca. L’ananas non deve essere privato del torsolo.
Frullato al cardo: frullate o centrifugate tre cetrioli, un cespo di cavolo verde (crudo), mezzo cespo di spinaci crudi, mezzo di bietole crude, una manciata di prezzemolo, mezzo limone o lime spremuto, stevia per dolcificare. Lo so, pare una schifezza anche a me.
Frullato verza e arancia: tre arance spellate, mezzo cespo di verza (cruda), una carota piccola, zenzero a piacere, ghiaccio a piacere, la spremuta di mezzo limone, stevia facoltativa.
– Smoothie dimagrante (semisolido) alla banana: una banana, una vaschetta di mirtilli, una tazza di latte di mandorla senza zucchero (qui una ricetta), un cucchiaio di polvere di colostro (bleah!), mezzo cucchiaino di polvere di maca, stevia facoltativa per dolcificare.