I consigli detox di Sara Farnetti dopo le feste

Finito Capodanno, il pensiero di molti di voi è perdere un pochino di peso, soprattutto tenendo presente che le ultime feste, quelle dell’Epifania, riporteranno la maggior parte delle persone a sgarrare di nuovo. Dunque una minidieta dal due gennaio al cinque potrebbe essere la cosa migliore per evitare di peggiorare la situazione e accumulare peso su peso. 
In attesa della fine delle feste definitiva, che per molti segnerà l’inizio di una nuova avventura dietetica, e magari, perché no, di migliori abitudini alimentari, vi propongo i consigli detox della dottoressa Sara Farnetti, medico internista e nutrizionista esperta in nutrizione funzionale, che ha spiegato in queste pagine come rimediare agli eccessi delle feste natalizie.
Vediamo di condensare questi consigli detox in un piano alimentare utile per i giorni dal 2 al cinque gennaio.

Minidieta con i consigli detox della dottoressa Sara Farnetti
Colazione:
una tazza di tè verde senza zuccheri aggiunti, una fetta di pane tostato integrale con un cucchiaino di olio o burro, un centrifugato di verdure a scelta.
Pranzo: 60 gr di riso o pasta con un piatto abbondante di verdure amare come cicoria, radicchio, erbette di campo, o ancora carciofi. Un cucchiaio di olio massimo a crudo o per ripassare le verdure. Sì a aglio e peperoncino.
Snack: due cubetti di cioccolato amaro, una decina di mandorle o noci non salati in superficie. Lo snack può essere ripetuto anche due volte al giorno.
Cena: due uova o del pesce in quantità medie associati a un piatto abbondante di broccoli o cavolfiori o ancora verdure a foglia verde, sempre con un filo di olio d’oliva extravergine.
(Pranzo e cena sono interscambiabili)