La dieta dei 3 giorni post-pasqua del dr Sorrentino

Cercate la dieta dei 3 giorni da fare subito dopo Pasqua di cui ha parlato la D’Urso? Eccola,
L’ha messa a punto il professor Nicola Sorrentino, dietologo, per Pomeriggio Cinque. Per chi si è perso la puntata, ecco la dieta dei tre giorni per cancellare dalla bilancia gli eccessi della Pasqua secondo il dr Sorrentino.
Faccio una piccola premessa: è una dieta particolarmente restrittiva che non supera le 800 calorie giornaliere. Non va assolutamente protratta oltre i 3 giorni.

DIETA LAMPO POST-PASQUA O DIETA DEI 3 GIORNI DI SORRENTINO
Prima colazione: due bicchieri di acqua bicarbonato-solfato-calcica da bere a digiuno (come la Boario o un’acqua minerale da fonte termale: in alternativa va bene dell’acqua oligominerale) + uno yogurt magro (per lo yogurt: bene fage 0% greco da 170 gr o altro yogurt greco da 150 gr a o% di grassi) con 3 cucchiai di cereali (a vostra scelta), caffè o tè senza zucchero.
Pranzo: due bicchieri di acqua oligominerale + un piatto di minestrone di verdure senza patate né legumi (piatto grande)
Cena: due bicchieri di acqua oligominerale + un piatto di spaghetti shirataki con verdure (a volontà)
3 Snack possibili: 10 mandorle o un frutto a scelta o uno yogurt

Attenzione:
Non sono ammessi condimenti a parte spezie, succo di limone, aceto, erbe aromatiche, poco latte scremato.
Se la dieta vi sembra troppo restrittiva e ipoproteica, vi consiglio fino a 100 gr di petto di pollo o tre albumi a frittatina da mangiare come secondo (a scelta dopo pranzo o dopo cena).