Il dottor Oz show e la sua dieta depurativa settimanale

Cosa fare dal quinto giorno: una bella grigliata di carne rossa o pesce per contrastare l’anemia del sangue e accelerare il metabolismo. Il quinto giorno si fa il pieno di ferro: arrosto di carni rosse o selvaggina. Secondo il dr. Oz, l’anemia è una delle cause di rallentamento del metabolismo.
Cosa fare dal sesto giorno: vi avevo detto che l’olio di cocco sta diventando la nuova panacea di tutti i mali? Eccolo qui, raccomandato come condimento nelle dosi di due cucchiaini al giorno per accelerare il metabolismo.
Cosa fare dal settimo giorno: vatti a fare un bagno. Il magnesio di solfato è un rimedio naturale per purgare il fegato e i condotti biliari, ma qui lo troviamo come ingrediente per un bagno detossinante: una tazza di magnesio di solfato e una tazza di bicarbonato di sodio sciolte nell’acqua calda per un bagno da fare mezz’ora prima di andare a letto.
Ma ora andiamo al sodo: a parte spendere un capitale, dimagrisco seguendo ogni giorno una sola cosa da fare? Il dottor Oz è finito sotto accusa perché nel suo show fornisce spesso consigli di dimagrimento inutili, con l’acquisto di prodotti (integratori) che non fanno dimagrire. Ora, sperando che abbia imparato la lezione, ci andrà più piano, ma rimane questo consiglio: non prendete per oro colato tutto quello che la gente dice che vi farà dimagrire. Dovete tenerlo sempre a mente. In generale l’acqua acidulata con il limone, i semi oleosi o un bel bagno caldo non hanno fatto mai male a nessuno, ma da questo a perdere peso o energizzarsi o depurarsi ce ne passa.