Alimenti a basso indice glicemico: la lista

Ho già parlato della dieta dell’indice glicemico, le cui apripista sono state senza dubbio la dieta Montignac e la Zona di Barry Sears: poiché ritengo che un regime ipocalorico e il controllo dell’indice glicemico siano essenziali per perdere peso, ecco come promesso la lista degli alimenti a basso indice glicemico, con particolare attenzione ai carboidrati a basso indice glicemico.

Ricordiamoci un po’ cosa vuol dire “a basso indice glicemico” e quanto l’indice glicemico conta per dimagrire: gli alimenti a basso indice glicemico sono quegli alimenti che, dopo averli consumati, non alzano molto la glicemia pur contenendo degli zuccheri (rispetto al glucosio o al pane bianco).

Conta però anche la quantità: i legumi sono un alimento a basso indice glicemico, ma se ne mangio per esempio 150 grammi avranno un carico glicemico simile a una mezza porzione di riso bianco.

Questo ci dice che:
– gli alimenti a basso indice glicemico non vanno consumati in quantità libera, ma sempre tenendo conto di una porzione media.
gli alimenti ad alto indice glicemico possono essere consumati, riducendo le porzioni e abbinandoli ad alimenti a bassissimo indice glicemico.

Per esempio, il riso (bianco) nelle dosi di 50 grammi, cotto al dente e abbinato a tante zucchine o a verdura in foglia ha un carico glicemico basso, pur essendo un alimento ad alto indice glicemico.
L’anguria è un frutto ad alto indice glicemico, ma una fetta tenendo conto di quanta acqua contiene il frutto, non alza la glicemia soprattutto se abbinata a un cibo proteico, per esempio dello yogurt greco.

L’indice glicemico varia inoltre secondo:
– metodo di cottura e conservazione (fattore termico)
– metodo di lavorazione (per cibi industriali)
– maturazione del cibo (se naturale).

Spiego come usare l’indice glicemico anche in questo video: dimagrire con la dieta dell’indice glicemico. 

Infine, non tutti gli alimenti che alzano la glicemia alzano allo stesso modo l’insulina. Anzi. I latticini alzano l’insulina ma hanno basso indice glicemico.

La chiave del dimagrimento sarebbe comunque quella di consumare alimenti a basso indice glicemico (o medio) per rimanere in forma.
Vediamo ora una lista degli alimenti a basso indice glicemico.
(SEGUE A PAGINA 2).

Farine bianche ma integrali L'Ansa in questi giorni pubblica un comunicato stampa che fa pubblicità a una nota azienda di prodotti dietetici e integrali, che però non è proprio s...
Ecco perché lo zucchero fa male (oltre a fare ingrassare) I danni dello zucchero, ovvero di una dieta piena di glucidi, sono spesso insospettabili. Non solo un eccesso di dolci e carboidrati nella dieta fa in...
La patata fa dimagrire! Ebbene sì: fritte, a crocchetta, al forno, bollite, al cartoccio. Le patate piacciono a tutti, ma hanno un alto indice glicemico che non le rende l'al...
L’indice insulinico per dimagrire Ho spesso parlato dell'indice glicemico degli alimenti dicendo che se vogliamo dimagrire o stare nel nostro peso dobbiamo fare attenzione a mangiare a...
Crema avena e ricotta, piacere light Stampa Crema avena e ricotta, piacere light Autore: D. Tipo di ricetta: Dessert Tempo di preparazione:  20 Minuti Tempo di ...
error: Content is protected !!