Calcolatore calorie online, ecco il migliore

Calcolare le calorie in base a un calcolatore è un ottimo modo per perdere peso senza diminuire eccessivamente e drasticamente il cibo.

Moltissime persone infatti tendono a fare diete con un tetto calorico giornaliero non superiore alle 1200/1300 calorie, senza sapere che è il peggior modo per dimagrire.

Infatti è la strada maestra che porta a un metabolismo sempre più lento, e alla tendenza sempre più frequente non soltanto a riprendere peso, ma a riprenderlo anche mentre si è ancora a dieta.

Quando il metabolismo rallenta, si assiste per prima cosa a uno stallo del peso.
Di norma, questo fenomeno, di per sé normale, dovrebbe verificarsi dopo un dimagrimento superiore al 10 per cento almeno del nostro peso corporeo totale, e in genere dai primi tre ai primi sei mesi di dieta.

Spesso però si verifica prima.
Le persone tendono a stressare il loro metabolismo riducendo drasticamente il loro apporto calorico e spesso tagliando le loro calorie giornaliere dalle 2000/2500 di cui avrebbero bisogno a 100/1200.

La prima volta si dimagrisce. Le volte successive, dopo che il nostro corpo ha recuperato il peso abbassando il metabolismo, anche una dieta da mille calorie non serve a ottenere il giusto risultato.

Il nostro corpo ha bisogno, anche nella fase del dimagrimento, di assumere in dosi sufficienti tutti i macro e micronutrienti che gli occorrono.

Per questo potrebbe essere utile tarare la nostra perdita di peso usando un calcolatore online.
Qualcosa che ci faccia capire, in base alla nostra attività e alle nostre esigenze, quante calorie assumere per un dimagrimento sicuro ed efficace, che coinvolgerà più la massa grassa che quella magra.

Finora, molti calcolatori di calorie online si basavano su vecchie formule non aggiornate secondo le linee guida. 
Ma la buona notizia c’è.

Gli scienziati del National Institutes of Health hanno creato un nuovo algoritmo per calcolare il nostro fabbisogno calorico. E io l’ho provato per voi.
Il calcolatore si chiama Body Weight Planner e funziona così.

Calcolatore calorie online, ecco il migliore

  1. Prima di tutto è in inglese, perciò impostate l’unità di misura in kg/cm selezionando l’opzione metrics/units.
  2. Dopo aver compilato i vostri dati, attenzione a essere precisi nell’ultimo.
    Sono due i livelli di attività che dovete considerare.
    Quello giornaliero, che comprende il tipo di lavoro, se totalmente sedentario (very light), intervallato da lunghe ore in piedi  e spostamenti vari (light),  o via via più energico e manuale.
    Per intenderci heavy è l’opzione che dovrebbe mettere un muratore.
    Sull’attività fisica, anche qui: se non ne fate alcuna o quasi, mettete very light.
    Se passeggiate o andate in bicicletta, sarà light.
    Per chi va in palestra in media 3 volte a settimana sarà moderate. Se siete sportivi, heavy.
  3. Nella schermata successiva, dovete mettere il peso a cui volete arrivare (goal weight), e i giorni che volete usare per arrivarci. Cioè in quanto tempo volete dimagrire.
    Ricordate che più il dimagrimento sarà lento e più sarà efficace.
  4. Il risultato compare in kilojoules.
    Mettete l’opzione calories.

    Cosa notate?
    Probabilmente vi indicherà più calorie di quelle che in genere trovate nelle diete dimagranti usa e getta.
    Cosa vuol dire?
    Che dovete aprire gli occhi, probabilmente, e rendervi finalmente conto che se un gruppo di scienziati stabilisce che per dimagrire in 2 mesi avete bisogno di 1600 calorie, la vostra dieta usa e getta da 1200 calorie può rallentarvi il metabolismo.
Chiudi il menu