Cattiva digestione e pancia gonfia addio con il metodo Energy Training

Cattiva digestione e pancia gonfia? Potrebbero andare via con il metodo Energy Training di Francesca Forcella Cillo, celebre naturopata, che da anni insegna come dimagrire e purificarsi aiutando innanzitutto il fuoco digestivo del nostro corpo. Il metodo di Francesca combina le medicine antiche come quella cinese alla naturopatia e alla nutrizione, dando ricette personalizzate di alimentazione ed equilibrio che permettono di migliorare il metabolismo, ridurre gli effetti di una cattiva digestione e migliorare i livelli di energia. In questo articolo vediamo alcuni dei consigli del metodo Energy Training per dire addio a cattiva digestione e pancia gonfia, e alla fine vedremo come affiliarsi al programma per perdere peso e ritrovare la propria salute in armonia con il corpo.

CATTIVA DIGESTIONE E PANCIA GONFIA ADDIO!
I consigli del metodo Energy Training di Francesca Forcella Cillo
1) Niente bibite ghiacciate, bevande fredde di frigo, eccesso di alimenti crudi (insalate fredde, frullati con ghiaccio, yogurt freddo di frigo, granite) se vuoi combattere pancia gonfia e cattiva digestione: il ghiacciato NO. La digestione avviene a una temperatura di 38° C, se questa temperatura cala a causa di un eccesso di alimenti freddi la digestione peggiora, e la pancia si gonfia di conseguenza. Personalmente seguo questo criterio da anni. Questo non vuol dire non prendersi un gelato ad agosto con il solleone quando siamo fin troppo accaldati, ma d’abitudine evitare di usare troppi alimenti che raffreddano la pancia.
Allo stesso modo, evitiamo di mangiare troppi cibi crudi, cuocendo le verdure anche per pochi minuti.
2) Evitare di mangiare troppo (o pesante) dal pomeriggio alla sera: la fase digestiva è migliore nella prima parte della giornata, e sempre nella prima parte della giornata fegato, reni e intestino lavorano al loro meglio. Quante volte vi capita di notare che al mattino siete sgonfi e che già dal pomeriggio vi sentite come intasati?
3) Cenare entro le otto di sera: diamo al corpo il giusto riposo intestinale e soprattutto di sovraccaricare il fegato.
4) Mastichiamo un boccone almeno trenta volte: in questo modo ridurremo la fatica digestiva iniziando ad assimilare i nutrienti già dagli enzimi della saliva.
5) Iniziamo il pasto con un piatto proteico: in questo modo aumentiamo il senso di sazietà.
6) Evitiamo di bere troppo durante i pasti per non rallentare la digestione.
7) No a frutta o dolci dopo pasto
: gli zuccheri semplici fermentano più facilmente nello stomaco e allungano i tempi digestivi. Anche qui, le regole 5, 6 e 7 sono diventate ormai un’abitudine per me.

Il metodo Energy Training per trasformare il tuo corpo in 8 settimane: un metodo per perdere peso e migliorare la salute, che attraverso un test per scoprire la tua costituzione ti permette di ritrovare l’armonia rispettando le leggi del tuo corpo. Clicca qui per saperne di più.

  • 19
    Shares
Dieta per la pancia gonfia? Una delle diete a basso indice glicemico e a minore indice di carboidrati (dieta low carb) è la dieta a basso contenuto di fruttosio, anche conosciuta...
Ritenzione idrica, combattila così La ritenzione idrica è una cosa di cui soffro spesso, special modo quando ho il ciclo: bevendo molto, i giorni prima del ciclo posso ritenere anche un...
La dieta del ventre piatto Vuoi un pancino da odalisca, anzi un ventre piatto da ginnasta? Ebbene, ci sono cibi che si digeriscono dopo una vita e ti fermentano nell'intestino (...
Sette modi per migliorare la digestione Una digestione migliore è la cosa a cui puntare se vogliamo perdere peso e rimanere magri per sempre: le persone che hanno una digestione più veloce e...