Colon irritabile, i consigli della gastroenterologa

Come deve comportarsi a tavola chi soffre di colon irritabile? Ne ho già parlato in passato, facendo un distinguo dalla dieta “di emergenza” per chi ha un attacco di colon irritabile (ve ne parlo qui), e la dieta che sul lungo termine può aiutarci invece ad alleviare i sintomi e ridurre il problema fino (si spera) alla sua definitiva scomparsa.
Su questa vediamo i consigli della celebre gastroenterologa Robin Chutkan, che spiega come alleviare i sintomi del colon irritabile con delle strategie che funzionano sul lungo termine per eliminare il problema una volta per tutte.

COLON IRRITABILE: I CONSIGLI DELLA GASTROENTEROLOGA
1) Elimina ciò che ti scatena i sintomi: il colon irritabile può essere di due tipi: con costipazione o coliche frequenti. Per chi soffre di colon irritabile accompagnato da costipazione, la mancanza di fibre nella dieta è uno dei problemi che causa i sintomi. Bisogna ridurre i cibi ad alto indice glicemico, i cibi ricchi di zucchero e raffinati e mangiare “poco per volta” cibi integrali o consumare più di frequente frutta e verdura è un modo per passare gradualmente dall’alimentazione sbagliata a quella sana. Per chi soffre di colon irritabile accompagnato da coliche, il consiglio è di eliminare latte e latticini per due settimane. Il settanta per cento delle persone che soffre di questo disturbo manca infatti dell’enzima lattasi.
2) Mangiare a colazione qualcosa che aiuti: per le persone costipate, può essere poca avena, per esempio sotto forma di muffin o pancakes o un paio di biscotti di avena. Per le persone che soffrono di coliche associate a colon irritabile una mela sbucciata e cotta in un cucchiaino di olio di cocco fino a renderla molto morbida, per poi spolverizzarla con della cannella.
3) Usa i prodotti simbiotici, non i probiotici: i prodotti simbiotici sono una combinazione di sostanze prebiotiche e probiotiche insieme, cioè sono prodotti funzionali alla nostra salute gastrointestinale. Per esempio pane con lievito madre, yogurt con un cucchiaino di miele o pezzi di frutta cotta, crauti, zuppa di miso, formaggi fermentati o kefir.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!