Come fare la spesa in modo intelligente (e più economico)

Come fare la spesa in modo intelligente, evitando di comprare cose che sappiamo sono delle tentazioni per noi.

E magari anche evitando di comprare alimenti poco sani o addirittura più costosi?

Ecco alcuni consigli che ti possono aiutare a risparmiare soldi.
Senza riempire il carrello della spesa di cibi poco nutrienti.

COME FARE LA SPESA IN MODO INTELLIGENTE

  1. Innanzitutto raccomando sempre di mangiare qualcosa prima di andare a fare la spesa, o addirittura di farla subito dopo la colazione o dopo il pranzo o la merenda.
    A stomaco pieno, infatti, molti alimenti ci sembrano meno allettanti e compreremo le cose essenziali.
  2. La seconda cosa molto importante è fare, ovviamente, una lista della spesa.
    La lista ci permette di essere focalizzati prima sulle necessità. Così non compreremo cose inutili e ci baseremo su una programmazione dei pasti per capire cosa includere nella lista e cosa no.
  3. La terza cosa è quella di usare i reparti che non ci interessano, come quello per bambini, la cartoleria, quello per gli animali o di detersivi, come corridoi preferenziali per arrivare nei reparti dove invece dobbiamo soffermarci.

    Se io per andare al reparto della pasta passo dal corridoio dove è pieno di merendine, con ogni probabilità mi farò invogliare a un acquisto indesiderato.

  4. Gli alimenti come la carne, il pesce fresco e i salumi, vanno acquistati per ultimo.
  5. Questo per una ragione di igiene.
    Innanzitutto non devono mai essere a stretto contatto con la base del carrello, che è sporchissima e piena di germi o tracce di altri alimenti.
    Secondo perché più il cibo è fresco più, nel tragitto fino a casa, rischia di deteriorarsi e produrre batteri indesiderati.
  6. Da ultimo, meglio focalizzarsi su prodotti semplici, basici, dividendo la spesa in macro-categorie.
    Ovvero frutta, verdura, legumi, cereali, carne, pesce, formaggi e salumi, e scegliendo sempre le alternative con minori ingredienti e non addirittura alcun ingrediente aggiunto.
    Puntare sulla semplicità è il modo migliore per fare un’alimentazione salutare, per esempio: macinato di carne al posto di hamburger già pronti.
  7. Infine, diamo sempre un’occhiata ai prodotti posizionati molto in alto o molto in basso rispetto alla nostra altezza.
    Negli scaffali fuori dal nostro campo visivo si trovano spesso i prodotti più economici o addirittura quelli locali.
Chiudi il menu