Cosa bere per un addome piatto secondo D come dieta

Oggi vi indico ben 6 bevande che ti aiutano ad avere un addome piatto e a ridurre la pancetta.
Più un bonus di una bevanda funzionale a sgonfiare la pancia e potenziare la digestione.

E se un deficit calorico moderato e l’attività fisica fanno il grosso, scopriamo cosa bere per avere un addome piatto in aggiunta ai nostri sforzi. Vediamo dunque quali sono queste 6 bevande che ci regalano un addome piatto.

6 BEVANDE PER AVERE UN ADDOME PIATTO

  1. Acqua aromatizzata.
    Un valido alleato per tenersi idratati e ridurre l’effetto “brioche” sulla pancia.
    Possiamo personalizzare la nostra acqua con bucce (lavate) di limone biologico, spicchi di lime, menta fresca o zenzero fresco, fettine di cetriolo, pezzetti di cocco fresco.
    Mettiamo gli ingredienti che più ci piacciono in una caraffa, versiamo l’acqua e mettiamo la caraffa in frigo. Prima di servire, agitiamola e filtriamo l’acqua.
    Ecco la ricetta della celebre acqua Sassy per dimagrire. 
  2. Il frullato di anguria.
    Avete mai pensato a frullare l’anguria?
    Ne viene fuori una bevanda non solo rinfrescante, ma a effetto sgonfiante assicurato.
    Frullatene delle fette con 3-4 cubetti di ghiaccio e un cetriolo a fette, unite il composto a un litro e mezzo di acqua per una bevanda fresca, antistress e diuretica.
    Ecco un’altra ricetta di frullato all’anguria da provare.
  3. Tè alla menta.
    Il tè alla menta fa miracoli per chi vuole un addome piatto.
    Bevetelo freddo e in particolare un’ora o due dopo un pasto che vi ha lasciato appesantiti: vi aiuterà a sgonfiarvi subito.
  4. Lo smoothie di ananas.
    L’ananas è un vero e proprio supercibo per quanto riguarda pancia gonfia e digestione, perché ci permette di digerire le proteine e assimilarle meglio grazie alla bromelina.
    La parte dell’ananas più funzionale è quella del gambo. Le cui fibre non sono facilmente digeribili.
    Frullate 100 grammi di ananas intero della parte centrale con 3 cubetti di ghiaccio (facoltativi) e un cucchiaino raso di semi di lino, cannella e menta. Bevetelo dopo una cena proteica. Il giorno dopo andrete in bagno con più regolarità e avrete un aspetto più sgonfio. Ecco una ricetta della bevanda drenante all’ananas. 
  5. Tè verde.
    Il tè verde è perfetto per ridurre il gonfiore addominale e combattere il ristagno di liquidi. Nelle donne, aiuta a tenere a bada l’accumulo di liquidi e il gonfiore da sindrome premestruale. Se soffrite di cattiva digestione è meglio riservarlo a un bicchiere lontano dai pasti. Ma se vuoi un aiuto in più, prova la dieta del tè verde. 
  6. La bevanda al cioccolato amaro.
    Alzi la mano chi si aspettava una bevanda simile per avere la pancia piatta!
    Consiste nel frullare 100 grammi di yogurt greco scremato con 20 grammi di cacao amaro, 100 grammi di banana matura media, 3 cucchiaini di truvia, cannella e 3 cubetti di ghiaccio (facoltativi).
    Circa 14 grammi di proteine per 220 calorie che ti permettono di rimanere sazio a lungo, aumentare la regolarità intestinale, iniziare la giornata con il piede giusto e una colazione dietetica. Da bere al posto della colazione.

    E ora il bonus di Dcomedieta!

    Una bevanda semplice, senza calorie, che vi permette di migliorare digestione e metabolismo.
    Semplicemente mischiate un cucchiaino di aceto di mele con un cucchiaino di bicarbonato di sodio in mezzo bicchiere di acqua. Dovete attendere che la schiuma prodotta si dissolvi completamente, e che diventi di nuovo normale come acqua (circa 10 minuti).
    Da bere dieci minuti prima di pranzo e soprattutto prima di cena o prima di un pasto contenente latticini e formaggi. 

Chiudi il menu