Cosa mangiare per perdere peso: la soluzione facilissima

Cosa mangiare per perdere peso? Ecco un piatto che permette di ridurre progressivamente i grassi dalla nostra dieta, ridurre quindi le calorie e rimanere più soddisfatti dal cibo, digerire meglio e mangiare meno, saziandosi di più.
Lo spiega uno studio pubblicato sulla rivista Neuropsychopharmacology: basterebbe iniziare i pasti principali con un piccolo pasto liquido, ovvero una zuppa o un brodo, a base di umami, ovvero di un gusto che in genere è dato da un particolare amminoacido, il glutammato. O in alternativa un cibo che lo contiene naturalmente. Lo possiamo trovare nella salsa di soia, nel parmigiano o nei formaggi molto stagionati, nella carne, nel pesce e nei latticini.
Ecco degli esempi di cibi con il sapore umami secondo i ricercatori.

COSA MANGIARE PER PERDERE PESO PRIMA DI PRANZO E CENA
Una Zuppa di Miso : possiamo comprarla liofilizzata e prepararla velocemente all’occorrenza.
Una tazza di brodo di carne (pollo specialmente) o pesce fatto in casa, o di brodo vegetale condito con gomasio o poche gocce di salsa di soia.
Un’insalatina a scelta piccola con aceto di mele e scaglie di parmigiano.
Un’insalatina di carote con un cucchiaino di olio di oliva o cocco e aceto di mele.
Una manciata di Beef Jerky (manzo essiccato e speziato)
Un pezzetto da 20 grammi di grana padano con una manciata di pomodori datterini crudi.
Un pezzetto da 20 grammi di parmigiano reggiano con una punta di miele o composta di mele.
Funghi saltati in padella con un cucchiaino di burro ed erbe aromatiche.
Una piccola patata lessa con poco sale e pepe.
Una ciotola di edamame.

COSA MANGIARE PER PERDERE PESO PRIMA DI COLAZIONE
Un bicchiere di latte scremato con un cucchiaino di malto di riso o miele.
Un frullato a base di mezza banana matura, una carota e mezzo bicchiere di latte di soia.
Una tazza di tè verde con poco latte di soia e stevia.
Una gelatina fatta in casa con succo di arancia (100 ml) e 2 fogli di gelatina.
Due cucchiai di fiocchi di latte con un cucchiaio di miele e un pizzico di sale rosa.