La dieta di un giorno per l’addome gonfio

Questa dieta di un solo giorno è ideale nel caso in cui, per stress o cattiva alimentazione, ci ritroviamo con addome gonfio e problemi di regolarità e siamo in cerca di soluzioni immediate: magari perché dobbiamo partecipare a un evento o a una serata importante, ma anche per “ripulirsi” velocemente dopo qualche sgarro alimentare. L’addome gonfio è infatti causa di disagio per tantissime persone, e soprattutto nelle donne diventa motivo di imbarazzo, specie se si programma di uscire e si ha una vita movimentata. Ovviamente, se il problema di addome gonfio dovesse persistere, un giorno di dieta di emergenza non basta: con ogni probabilità, abbiamo una infiammazione intestinale che dobbiamo risolvere prestando molta più attenzione alla nostra alimentazione e alle nostre abitudini. La dieta è a cura della dottoressa Jennifer Caudle, fisica e osteopata, che ha redatto questo giorno di dieta per il dottor Oz. 

DIETA CONTRO ADDOME GONFIO: DIETA DI EMERGENZA
Colazione:
due bicchieri di acqua tiepida, acidulata con poco succo di limone. Lontano dai pasti è necessario bere molto, fino a 8-10 bicchieri almeno per questa giornata. Vanno altresì evitate gomme da masticare, caramelle e ogni genere di bevanda frizzante. A colazione, mangiare 3-4 gallette di riso (o due fette di pane senza glutine tostato) con 2 cucchiai di composta di mele e 2 cucchiai di burro di mandorle o 10 mandorle, più 200 ml di latte vegetale di sorgo, miglio, canapa, cocco, senza zuccheri aggiunti e con pochissimo caffè. Da evitare i dolcificanti: se non si può bere il latte al naturale, optare per un cucchiaino di zucchero di palma da cocco o miele biologico di betulla o eucalipto.
Snack: 100 gr di banana + 3 noci
Pranzo: 150 gr di pesce bianco al vapore con insalata cruda di spinaci (solo foglie) con un cucchiaio di olio di oliva più 100 gr di riso lessato (pesato da cotto) con un cucchiaino di parmigiano e uno di olio. Poco sale.In alternativa al riso: grano saraceno o pasta al 100% di grano saraceno.
Snack: una mela al forno da 150 gr con poca cannella e una tisana ai semi di finocchio.
Cena: 50 gr di quinoa (peso da crudo) saltata in padella con 200 gr di zucchine, foglie di menta fresca e una cipolla, più un cucchiaio di olio a crudo. In alternativa alla quinoa, l’avena. 25 gr di parmigiano reggiano o un uovo à la coque.
Snack:
3 noci e una tisana di semi di finocchio dolcificata con un cucchiaino di miele.
Durante il giorno, è bene riposare il più possibile, massaggiandosi appena l’addome gonfio e fare delle passeggiate.

  • 91
    Shares