Dieta e attività per ringiovanire il cervello

Basterebbero solo 6 mesi di camminata tre volte a settimana e dieta sana per ridurre i rischi di demenza senile e in generale di declino cognitivo.
E potere aumentare così le nostre potenzialità mentali, ringiovanendo il cervello.

Secondo un recente studio, infatti, camminare per almeno sei mesi permette al cervello di ringiovanire, fermando il naturale declino causato dall’età.

Lo ha stabilito uno studio apparso sulla rivista Neurology.

Ma c’è di più.
I vantaggi contro il rischio di demenza senile e declino mentale si otterrebbero associando una dieta sana di tipo Dash a una moderata ma costante attività fisica.
Per esempio camminare, andare in bicicletta o in palestra.

Per arrivare a questo risultato, i ricercatori della Duke University Medical Center, coordinati dal professor Blumenthal, hanno suddiviso un campione di 160 persone in 4 gruppi .

Costoro, pur avendo superato i 55 anni, mostravano un declino cognitivo simile a quello di una persona di novant’anni.

I ricercatori hanno notato che tutte queste persone erano sedentarie.

  • A un gruppo è stato assegnato un programma di attività fisica a bassa intensità per sei mesi.
  • Al secondo solo la dieta Dash.
  • A un terzo attività fisica e dieta Dash.
  • E infine al quarto gruppo sarebbero state assegnati degli esercizi di memoria.Risultati.
  • Il terzo gruppo è quello che ha mostrato in sei mesi un ringiovanimento mentale di ben nove anni!
    I ricercatori dicono di essere riusciti a dimostrare che la sinergia tra dieta ed esercizio fisico possono dare in breve tempo risultati insperati.
    Ma esattamente qual è la dieta usata nello studio?
    La dieta Dash è una dieta contro l’ipertensione e il rischio cardiovascolare che è considerata tra le migliori al mondo.
    Per approfondirla, leggi questo articolo sulla dieta Dash con un menu tipo e gli alimenti da prediligere.


Articoli correlati

Dieta e attività per ringiovanire il cervello

di Eleonora Bolsi tempo di lettura: 1 min