Dieta keto per principianti, versione estiva

La dieta chetogenica si conferma una delle diete più cercate anche in estate: si perde peso subito, e se si è bravi nella fase di mantenimento si possono assolutamente mantenere i risultati. Come sempre consiglio di seguire una dieta chetogenica per non più di 4-6 settimane consecutive. Questo passaggio è fondamentale ed è il problema di molti principianti.

Questa dieta keto per principianti in versione estiva è fresca e leggera, e consente di consumare un massimo di 50 grammi di carboidrati netti al giorno, in genere meno. Si perdono 2 chili a settimana e la possiamo mandare avanti per massimo 6 settimane. In generale, in queste 6 settimane si perdono intorno ai 10-12 chili.
Se si vuole ripetere la dieta è necessario fare il mantenimento, continuare per due mesi, e solo poi ripetere la dieta.

L’autrice della dieta keto per principianti è la cuoca e influencer Suzanne Ryan, autrice del libro Simply Keto, che con la dieta keto ha perso 50 chili e ha condiviso tutte le sue ricette, con i menu e un’ampia selezione di scelte per l’estate.
Inoltre ci sono delle scelte per chi è in vacanza e non vuole sgarrare o per chi mangia fuori.
Vediamo ora il menu della dieta keto per principianti in versione estiva.
Nota: per alcune ricette ho trovato degli adattamenti di ricettario cheto più consoni al nostro stile di vita. Sono quelli in asterisco.

LA DIETA KETO PER PRINCIPIANTI IN VERSIONE ESTIVA

Come funziona?
A. Scegli un’alternativa per colazione, pranzo e cena.
B. Non fare spuntini. Al limite 2-3 mandorle.
C. Segui il piano di mantenimento dopo 4 o 6 settimane di dieta.

Prima di iniziare la dieta keto, ti consiglio tre cose che ritengo fondamentali.

  1. Innanzitutto tre giorni prima di iniziare la dieta limita i carboidrati a sola frutta e verdura. Elimina quindi pane, pasta, riso, patate, biscotti e dolci dalla dispensa. Elimina zucchero, miele e ogni bevanda zuccherata.
  2. La seconda cosa molto importante è assumere un integratore di sali minerali.
    Non prendere altri integratori oltre questo! Non bere cose che non sono nel piano.
    Questo ti eviterà cali di energia e stipsi. Non deve contenere zucchero, maltodestrine o altre forme di carboidrati.
    A tal proposito consiglio questo prodotto, dolcificato con stevia e con aromi naturali. Meetab – My Minerals – Integratore di sali minerali essenziali.
  3. La terza cosa è usare olio di cocco o MCT oil per i tuoi condimenti: i grassi a catena media sono naturalmente chetogenici. Inoltre favoriscono una buona digestione e la regolarità intestinale, e mantengono alto il metabolismo.
    Puoi comprare l’olio di cocco in ogni negozio bio, e l’olio MCT qui: MCT Oil, 100 % Pure.

(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu