Dieta: stai perdendo grasso corporeo o acqua?

Sei a dieta? E come capire se stai perdendo grasso corporeo o acqua? Una cosa su cui molte persone che vogliono perdere peso non riflettono abbastanza è che una perdita rapida di peso è più legata a una perdita di liquidi che a una reale perdita di grasso corporeo. In questo articolo vediamo come riconoscere la perdita di peso “fasulla” dalla perdita di grasso, quindi il falso dimagrimento dal vero.

SEI A DIETA? STAI PERDENDO GRASSO CORPOREO O ACQUA?
Ecco come scoprirlo!
1) Sei il peso è ballerino, stai perdendo per lo più liquidi: chili che vanno e vengono? La bilancia che prima ti segna due chili di meno e dopo qualche giorno ti segna mezzo chilo in più? A quel punto è molto probabile che tu stia perdendo acqua, e non grasso corporeo.
2) Se perdi poco peso per volta e la perdita di peso è stabile e crescente, allora stai perdendo grasso corporeo (anche): non tutto il peso che perdi è peso di grasso corporeo, ovviamente. Quando si sta a dieta si perde infatti acqua, massa magra e grassa. Per evitare l’impoverimento della massa magra, essenziale per avere un bel fisico ma anche un buon metabolismo, è necessario non fare deficit calorici drastici, fare attività fisica (soprattutto di resistenza) e mantenere alto il livello di proteine. Questo non vuol dire fare diete iperproteiche né tagliare i carboidrati,visto che la massa magra ha anche bisogno di glucidi.
3) Dalla due segue che, se perdi molto peso da un giorno all’altro, è acqua che se ne va: questo può dipendere da cosa hai mangiato, e non ha molto a che vedere con il dimagrimento, o dal fatto che stavi ritenendo liquidi per altre ragioni (stress, ciclo, uso di farmaci, abuso di carboidrati, ritenzione da alcol).

Chiudi il menu