Dimagrire con successo, le strategie

Come dimagrire e non riprendere peso? Come dimagrire con successo? Ecco le strategie che devi conoscere se non vuoi essere vittima della tua stessa dieta, e se sei stufo di non ottenere risultati duraturi.

DIMAGRIRE CON SUCCESSO: LE STRATEGIE
1) Lo sgarro settimanale si fa fuori casa: se devi sgarrare e ti è concesso un pasto libero, segui questa regola importantissima. Mangiati un gelato fuori, vai a farti una pizza, ma non cucinarti o non comprarti cose che poi terrai in casa. Te lo dico per due motivi: il primo si chiama “sindrome dell’ultimo pasto”. Compri un pacco di biscotti per mangiarne 10 il giorno dello sgarro (o una vaschetta di gelato o quel che ti pare). Non vorresti esagerare, e il giorno dopo sai che devi riprendere la dieta. Ma… i biscotti sono rimasti. E la tentazione di finirli tutti in uno stesso giorno per levarsi il pensiero, o resistere per poi averli in dispensa anche se sei a dieta, è un piccolo tranello: finisci per mangiare troppo nel giorno libero o per tradire la dieta nei giorni in cui non dovresti, concedendoti piccoli sgarri che non dovresti fare. Meglio uscire, mangiarsi qualcosa e non pensarci più.
2) La casa dev’essere ripulita da ogni tentazione: anche se vivi in famiglia, se hai figli, se hai una moglie o un marito, ebbene, ho da darti una cattiva notizia. Non dico ovviamente che tutti devono mettersi a dieta, ma è meglio che ti ingegni per trovare delle soluzioni light e salutari anche per loro. Non puoi pensare di metterti a dieta e trovarti ogni giorno un frigorifero pieno di dolci o cose che non puoi mangiare, un freezer con le pizze surgelate, le patatine in dispensa. Il cibo che ami ma che devi fortemente limitare o eliminare non deve esserti sempre davanti agli occhi.
3) Prima di agire, pensa al dopo: la tentazione di fare una dieta molto drastica per avere subito risultati, o di andare in palestra tutti i giorni così dimagrisci prima fa parte di quella mentalità del tutto o niente che è una delle ragioni per cui le diete falliscono. Dai il cento per cento la prima settimana, alla terza sei già scoppiato. Sempre se ci arrivi e non hai abbandonato la dieta prima. Ogni volta che hai il desiderio di fare diete molto drastiche, chiediti sempre: e dopo che accadrà? Anche dopo andrò in palestra tutti i giorni? E come farò con l’alimentazione? Trova un regime che sia sostenibile e che non sia troppo lontano dal futuro piano di mantenimento. In questo modo non riprenderai peso e dimagrirai con successo.
4) Non è detto che le cose che funzionano alla grande per altri funzioneranno anche per te: tutte le diete dimagranti fanno dimagrire, ovviamente, ma non tutte le diete dimagranti fanno, altrettanto ovviamente, al caso tuo. Devi imparare a mettere le conoscenze che hai di te stesso sul piatto, letteralmente. Probabilmente hai già fatto delle diete in passato, chiediti perché non hanno funzionato, quali sono stati i problemi che hai incontrato. E prova a trovare delle soluzioni prima di rimetterti a dieta. Più personalizzi il tuo piano dimagrante, più avrai la possibilità di non mollare.

Chiudi il menu