Dieta rapida di Migliaccio per Pasqua

Una dieta rapida per vivere la Pasqua rimanendo in forma.

E’ quanto suggerisce il dottor Migliaccio, celebre dietologo e medico nutrizionista, che per il periodo della Pasqua, così come a Natale, propone uno schema dietetico dal venerdì precedente al mercoledì successivo alle feste pasquali.

Si tratta di uno schema molto semplice per evitare di ingrassare con le feste, ma potersi godere due giorni di libertà tra domenica e lunedì.

LA DIETA RAPIDA DEL DOTTOR MIGLIACCIO PER PASQUA. 

Prima di Pasqua.
Venerdì. Lo schema di compenso del dottor Migliaccio prevede un giorno extralight il venerdì, con questo piano dietetico da 850 calorie che trovate qui. 
Sabato.
Lo schema è quello della dieta di base, un giorno dietetico da 1200 calorie. Ovvero.

Colazione.
150 di latte parzialmente scremato con caffè, un cucchiaino di zucchero e 2 fette biscottate o 20 grammi di biscotti.
Spuntino.
Yogurt magro piccolo o un frutto o un pacchetto di crackers.

Pranzo e cena.
120 gr di carne o 130 di pesce o due uova o 80 gr di prosciutto o 60/70 gr di formaggio fresco con un piatto di verdure crude o cotte e un cucchiaino di olio, più 40 gr di pane integrale o 150 gr di patate.
Spuntino.
Uno yogurt magro o un frutto o 20 gr di cioccolata.

Spuntino due.
20 gr di biscotti o una mousse magra o un frutto.

Domenica di Pasqua e Lunedì di Pasquetta.

Giorni liberi.
Martedì. Si segue la dieta del sabato.
Mercoledì.
Si segue la dieta del venerdì.

Chiudi il menu