La dieta 2 giorni della dott.ssa Harvey

La dieta 2 giorni del la dottoressa Harvey o 2 Day Diet è una dieta pensata per stare sempre in forma, e che prevede 5 giorni di dieta mediterranea e 2 giorni di dieta a ridotto contenuto di carboidrati.

I due giorni di dieta low carb sono appunto quelli che costituiscono la “dieta 2 giorni“.
L’idea è quella di stare a dieta due giorni a settimana per sempre, mangiando poi mediterraneo per il resto del tempo, e controllare così il peso senza sforzo.

Negli altri cinque giorni si mangia frutta, verdura, pasta e riso integrale, legumi, latticini, carne e pesce, prodotti integrali, con l’accortezza di ridurre i dolci e i prodotti industriali e condire con parsimonia i piatti.

La dottoressa Harvey ha messo a punto questo protocollo dopo essersi accorta che le sue pazienti riprendevano peso con altre diete.

Ovviamente possiamo usare la dieta 2 giorni anche se abbiamo mangiato troppo e cerchiamo un modo veloce per dimagrire. Quindi può anche essere una dieta rapida da fare quando c’è bisogno.

In questi due giorni di dieta, che devono essere consecutivi ma che possiamo scegliere di fare quando vogliamo durante la settimana, i carboidrati non devono essere superiori ai 50 grammi complessivi, e per il resto si mangiano proteine e grassi moderati.

La dieta 2 giorni della dott.ssa Harvey è molto simile alla minidieta Dukan di due giorni.

DIETA 2 GIORNI DELLA DOTT.SSA HARVEY

Schema della dieta.
Colazione.
Una tazza di caffè o tè verde senza latte né zucchero, due uova strapazzate con un cucchiaino di burro o olio di oliva. In alternativa alle due uova: un uovo e 50 grammi di prosciutto cotto sgrassato o bresaola.
Snack.
100 grammi di yogurt greco scremato oppure due cucchiai di fiocchi di latte e mezzo cetriolo. 
Pranzo.
50 grammi di lattuga, valeriana o spinaci o rucola. 100 grammi di tonno sottolio ben sgocciolato con mezzo cetriolo o 5 pomodori ciliegino. In alternativa al tonno: 70 grammi di salmone affumicato.
Una tazza di caffè o tè verde o tisana senza latte né zucchero.
Snack.
100 grammi di ribes o in alternativa 6-7 mandorle. 
Cena.
100 grammi di petto di pollo o tacchino o 80 grammi di tritato di vitello o tofu alla piastra (no burger vegani, il tofu deve essere naturale).
100 grammi di zucchine o broccoli o scarola. 50 grammi di lattuga, valeriana o spinaci in insalata.
Un cucchiaino di olio in tutto. Poco succo di limone o aceto per condire. Spezie ed erbe aromatiche libere.
Shirataki di konjac concessi per uno dei due giorni.
Una tisana senza latte né zucchero.
* La stevia è concessa ma non altro dolcificante.
Le bevande a zero calorie sono concesse.



Articoli correlati

La dieta 2 giorni della dott.ssa Harvey

di Eleonora Bolsi tempo di lettura: 2 min