La dieta BRAT contro lo stomaco gonfio

Stomaco gonfio, problemi digestivi e un paio di chili in più causati da un addome sporgente? Se il gonfiore di stomaco è il tuo nemico, la dieta Brat, una dieta lampo da seguire per non più di 3 giorni, ti può aiutare come “rimedio di emergenza” contro lo stomaco gonfio. Si tratta di un regime molto particolare, messo a punto quasi un secolo fa, utile a chi ha problemi di gastrite, diarrea, vomito e stomaco gonfio e dolente o gastroenterite (fonte). Si tratta di una dieta con alto consumo di alcuni tipi di carboidrati “innocui”, che riducono lo stress e l’infiammazione, risolvono il problema della diarrea e riducono velocemente sia il bruciore che il gonfiore di stomaco, senza fermentazione intestinale perché sono poco fibrosi.
Visto il tipo di dieta, non si può protrarre per oltre 3 giorni di fila, ma si raccomanda di iniziare la giornata con un probiotico a partire dal quarto giorno appena svegli, e limitare i grassi nella dieta per una settimana.

DIETA BRAT: LA DIETA CONTRO GONFIORE DI STOMACO
Da seguire per un massimo di tre giorni, perfetta per uno o due giorni.
Colazione: 2-3 fette di pane tostato (no integrale, no pane di semi) con un cucchiaio di purea di mela (tipo Melinda) + una tazza di tè senza zucchero e un multivitaminico.
Snack: una banana (matura ma non troppo!)
Pranzo e cena: fino a 80-100 gr di riso in bianco (no riso integrale) con un cucchiaino di olio extravergine di oliva a crudo e al limite una spolverata di grana.
Snack: una banana o una fetta di pane tostato con un cucchiaino di purea di mela.
Consigliato durante il giorno: un integratore di sali minerali senza zucchero (chiedete in farmacia).

Alimenti permessi a partire dal secondo o terzo giorno: possiamo provare dello yogurt greco delattosato dopo un giorno di questa dieta, da sostituire a uno degli snack a patto che sia scremato e naturale (tipo Zymil), o una frittatina di 2 albumi in padella antiaderente come secondo “light” dopo il riso. Per chi le tollera bene, anche 250 gr di patate lesse in insalata con poco olio, prezzemolo e aglio possono sostituire uno dei pasti a base di riso.

  • 1
    Share