La dieta del minestrone estiva

Se c’è una cosa che non amo sono quelle diete settimanali e lampo che ci fanno perdere molti liquidi grazie a zuppe, frullati e niente altro. Non sono proprio una fan delle diete liquide, ma conosco molti che le apprezzano. Prendete per esempio la dieta del minestrone. In genere mangiando minestrone e bevendo molta acqua dopo una/due settimane si perdono anche sette/otto chili. Ma quando si torna a una normale alimentazione il rischio è di riprenderli. Così ho cercato in rete un’alternativa più salutare della classica dieta del minestrone, e ho trovato questa variante estiva che funziona così: si sostituisce un pasto con una di queste ricette seguendo questo schema dietetico per minimo due settimane. Alla fine potete ripetere per altre due settimane o passare alla fase di mantenimento, che consiste nel fare questa dieta 2 giorni a settimana per rimanere in forma. Quanto peso si perde? Circa 2 chili a settimana, a patto di non mangiare troppo il giorno libero.
Non la trovo assolutamente controproducente, per cui… eccola qua!

LA DIETA DEL MINESTRONE IN VERSIONE ESTIVA
SCHEMA DELLA DIETA: da fare per 6 giorni a settimana. Domenica giorno libero (con moderazione)

cantColazione: caffè o tè a piacere più mezzo bicchiere di latte scremato o vegetale a scelta + due fette di pane integrale tostato con un cucchiaino di marmellata per fetta o 4 biscotti secchi integrali a scelta + uno yogurt magro (125 ml) oppure 2 cucchiai di ricotta (40 gr).
Spuntino: frutta di stagione a scelta fino a 150 gr. o una spremuta d’arancia senza zucchero
Pranzo: una minestra tra quelle consigliate + una fettina di pane integrale tostato oppure due cucchiai di legumi a scelta già lessi oppure 2 cucchiai di riso integrale già lesso oppure due gallette di riso integrale + un caffè
Spuntino: frutta di stagione a scelta fino a 150 gr. + un bicchiere di tè verde freddo senza zucchero oppure un frullato con mezzo bicchiere di latte scremato o vegetale
Cena: insalata verde mista con un cucchiaino di olio, limone o aceto + 150 gr. di carne o pesce a scelta, oppure frittata di un uovo + tre albumi oppure 100 gr. di mozzarella o ricotta o 200 gr. di fiocchi di latte oppure 100 gr. prosciutto sgrassato cotto o crudo + 250 gr minimo di verdure a scelta cucinate in padella con un cucchiaino di olio, spezie ed erbe aromatiche a piacere
Spuntino: una pallina di sorbetto alla frutta
(CONTINUA A PAGINA 2)


Articoli correlati

La dieta del minestrone estiva

di Eleonora Bolsi tempo di lettura: 4 min