La dieta del minestrone per dimagrire 5 kg

Me l’avete chiesta così in tanti che ho deciso di accontentarvi. Ecco a voi la celebre dieta del minestrone, una dieta che come la Plank o la dieta Miami, permette di perdere molti chili in pochissimo tempo, in questo caso fino a 5 kg in una settimana, e che nasce come regime dimagrante ospedaliero, per pazienti che in vista di delicati interventi dovevano perdere molto peso. Dall’ospedale, queste diete lampo sono diventate mainstream, alla portata di tutti, con una serie di varianti: negli Stati Uniti la minestra prevede il cavolo (cabbage soup diet) mentre qui la nostra dieta del minestrone prevede un minestrone light, preferibilmente senza patate e fatto in casa, di cui vi do la ricetta.
La dieta del minestrone è una dieta da evitare: il peso che cala è apparente, causato da una perdita di liquidi e scorte di glicogeno che, non appena si riprende l’alimentazione, vengono reintegrati. Inoltre stressa inutilmente il nostro metabolismo. Non posso dirvi che perderete massa magra, perché la massa magra in una o due settimane non si perde: ma si svuota, questo sì. Quindi il dimagrimento è apparente.
Volete farla lo stesso? Ebbene, ecco la ricetta del minestrone e sotto la dieta che potete intraprendere per massimo due settimane.
In corsivo troverete delle aggiunte che vi permetteranno di avere risultati più salutari e meno estremi, e quindi magari di perdere 4 chili in due settimane senza riprenderli. Ma se volete la vera dieta del minestrone, basterà non considerare i corsivi.

DIETA DEL MINESTRONE: LA RICETTA
6 cipolle ramate a pezzi grossolani, o in alternativa 6 porri.
Un cavolo verza, un cavolo verde o un broccolo o un cavolfiore tagliato a pezzetti
Due finocchi tagliati a listarelle
Un barattolo di pomodoro pelato
Una costa di sedano
Prezzemolo, erbe aromatiche a piacere
Procedimento: fate bollire tutte le verdure a pezzi con poco sale, evitate di mettere il dado e provate a insaporire con poche spezie, come per esempio la curcuma. Il minestrone va sempre accompagnato da un cucchiaio di olio a crudo per piatto! Non saltate questa cosa.

Per la dieta seguimi a PAGINA 2

  • 33
    Shares