La dieta della centrifuga di Megan Roosevelt: il piano dei 5 giorni

Via il peso in 5 giorni di dieta depurativa, a base di centrifugati di frutta e verdura, per un detox totale da ripetere occasionalmente quando vogliamo perdere un po’ di peso e aumentare i livelli di energia: è quanto raccomanda la nutrizionista Megan Roosevelt, che nella sua “Dieta della centrifuga” (edito da Newton Compton) spiega come rigenerarsi con un programma di dieta liquida composto da cinque pasti di frutta e verdura al giorno tra centrifugati e frullati. Nel libro si può scegliere tra ben 100 ricette di pasti liquidi in cui al tempo stesso diciamo addio per cinque giorni a caffè e ogni cibo che eccita troppo il sistema nervoso, come l’alcol. Attenzione però: la dieta della centrifuga non è una dieta solamente liquida. La Roosevelt spiega che la masticazione è un processo importante per sentire il senso della sazietà e di appagamento del cibo, e propone quindi diversi snack oltre a ricette di frullati e centrifugati. Nei cinque giorni di dieta della centrifuga, si assumono dunque succhi centrifugati per fare il pieno di vitamine e sali minerali da frutta e verdura, e frullati e snack per aggiungere fibre sazianti. Il risultato è: perdita di peso, pelle migliore e luminosa, migliore digestione e pancia piatta. A pagina due vediamo nel dettaglio la dieta. (SEGUE A PAGINA DUE)

Pagina: 1 2

Eleonora Bolsi

Diplomata in bio-nutrizione con la qualifica di coach di nutrizione e benessere, sono independent researcher, imprenditrice e scrittrice in tema di diete, nutrizione, alimentazione naturale, disturbi e problematiche relative alla body-image.

Condividi
Pubblicato da
Eleonora Bolsi

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più, leggi l'informativa sulla privacy e la cookie policy