La dieta della limonata: 3 ricette detox per provarla

La dieta della limonata, ovvero: tre ricette disintossicanti a base di succo di limone da usare per un periodo di una-due settimane per perdere facilmente un paio di chili senza fare drastici cambiamenti alimentari, sgonfiando la pancia e aumentando la regolarità intestinale. Come funziona la dieta della limonata, e perché funziona? La dieta della limonata è una dieta che prevede di bere della limonata dal mattino presto fino a metà pomeriggio, per fornire al corpo più vitamina C che agisce come antiossidante e depurativo intestinale.
La limonata va arricchita con sostanze mineralizzanti come agrumi a fette (senza buccia) in aggiunta, erbe aromatiche fresche, miele biologico o melassa, spezie. Oltre a bere limonata, per una o due settimane facciamo una cena molto leggera a base di una zuppa tiepida, calda o fredda che sia ipocalorica e non preveda patate o legumi o un minestrone light in alternativa. Colazione e pranzo possono essere liberi, a patto che ci sia un alimento proteico come yogurt greco scremato, carne o pesce (ok anche: bresaola, prosciutto sgrassato, petto di tacchino, pesce in scatola al naturale o affumicato, crostacei o legumi), tofu, tempeh o seitan, fiocchi di latte o due uova a inizio del pasto.
Si tratta quindi di una versione più semplice e bilanciata della celebre dieta della limonata Master Cleanse.
Il piano dimagrante della dieta della limonata è il seguente:
Colazione: un bicchiere di limonata + un alimento proteico tra uova/yogurt greco scremato (o di soia) o quark scremato/ fiocchi di latte + aggiunte a scelta (fette con marmellata, 3-4 biscotti, frutta).
Spuntino: un bicchiere di limonata + un piccolo spuntino a scelta (per esempio uno yogurt magro)
Pranzo: un bicchiere di limonata + un alimento proteico tra carne e pesce o altre opzioni in porzione media + aggiunte a scelta (per esempio un piatto piccolo di pasta con verdure o un contorno di verdure e un panino piccolo)
Spuntino: un bicchiere di limonata + un piccolo spuntino a scelta (per esempio della bresaola con una carota a fette)
Cena: extralight. Una crema di verdure come questa o un piatto di minestrone senza legumi né patate + 100 grammi di frutta a scelta.

Dieta della limonata: come preparare la limonata per la dieta. 
Ricetta base: una tazza di succo di limone, tre tazze e mezzo di acqua fredda, un cucchiaio di melassa, malto di riso o miele biologico.
Ricetta alla menta: una tazza di succo di limone, tre tazze e mezzo di acqua fredda, 4-5 cubetti di ghiaccio, un pezzetto di zenzero fresco, una manciata di menta ben lavata, un cucchiaio di melassa, malto di riso o miele bio.
Detox agli agrumi: una tazza di succo di limone, tre tazze e mezzo di acqua fredda, 4-5 cubetti di ghiaccio, un pezzetto di zenzero fresco, un polpelmo rosa bio a fette (senza buccia se non è bio), un cetriolo a fette, un limone bio (senza buccia se non è bio) a fette.
Le dosi sono esattamente per 4 bicchieri di limonata, quindi una dose equivale a un litro di limonata da bere durante il giorno.