La dieta della pasta del dottor Migliaccio

La dieta della pasta del Prof. Migliaccio
REGOLE

  • Colazione per tutti i giorni.
    Latte 1.8% un bicchiere, caffè a piacere, un cucchiaino di zucchero o marmellata e 2 fette biscottate.
  • Metà mattina e pomeriggio per tutti i giorni.
    Una mela o una pera o un kiwi o un’arancia o 2 mandarini o una banana piccola o 200 g di ananas.
  • Potete sostituire il riso alla pasta dove volete. 

La dieta della pasta: menu.

Lunedì
Pranzo.
Spaghetti gr. 80, pomodoro pelato a piacere, un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, un cucchiaio di formaggio grattugiato.

Cena.
Un hamburger da g 120 e zucchine a piacere con un cucchiaino di olio e pane: g 40.

Martedì
Pranzo.
Pasta corta g 40, lenticchie fresche o in barattolo g 150, ¼ di cipolla tritata, un bicchiere di polpa di pomodoro, un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, sale.

Cena.
Un trancio di salmone o pesce spada da g 150.
Cicoria con un cucchiaino di olio e pane: g 40.

Mercoledì

Pranzo.
Fusilli g 70, 4 pomodori pachino, 2 cuori di carciofo, un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, 10 g di burro, ¼ di scalogno, ½ bicchiere di vino bianco, sale e pepe.

Cena.
Tonno sottolio sgocciolato o sgombro sottolio sgocciolato una confezione da g 80 con pomodori a piacere.
20 grammi di Grana Padano o un cucchiaino di olio. Pane: gr. 40.

(SEGUE A PAGINA TRE)

Chiudi il menu