La dieta detox e l’acqua “sassy”

acquasassyPancia piatta subito? Provare con la “sassy water”. Cinthia Sass è stata l’inventrice di un’acqua utilizzata in una dieta detox, ovvero disintossicante. Io la provai la scorsa estate. In effetti oltre a essere davvero dissetante, questa sassy water è anche molto diuretica: merito della combinazione molto azzeccata tra cetriolo, agrume, menta e zenzero. In teoria, non ha calorie o quasi, e non va bevuta dolcificata, neanche con edulcorante. Non credo all’effetto detox di una dieta, non voglio fare un lavoro che svolgono per me fegato e reni e che aiuto come posso mangiando correttamente. Però male non fa e combatte la ritenzione idrica. Ecco a voi dunque la ricetta della sassy water, che trovate però perfettamente descritta in italiano anche qui.
In due litri di acqua fresca filtrata grattugiate un cucchiaino di zenzero fresco, poi ci aggiungete delle fette di un cetriolo, delle fette di un limone e dodici foglie di menta piperita. Volendo un gusto più forte potete lasciarci anche un pezzo di radice di zenzero. Le fettine devono essere sottili abbastanza da macerarsi a lungo nell’acqua. Potete tenere l’acqua in una caraffa, e poi berla filtrandola nel bicchiere, di modo da lasciare gli ingredienti in macerazione per tutto il tempo.
Mi raccomando: due litri si bevono in un giorno solo. Non è che ve la dovete tenere cara per le occasioni importanti.
Volendo, ecco una dritta che ho visto fare nei blog delle signorine americane tutte dieta e fitness: potete fare più bottigliette di acqua sassy, avendo cura di riuscire a mettere gli ingredienti a fettine nella bottiglia. Così potete portarla a lavoro.
🙂


Articoli correlati

La dieta detox e l’acqua “sassy”

di Eleonora Bolsi tempo di lettura: 1 min