La dieta di Cristiano Ronaldo: 6 pasti al giorno

Cristiano Ronaldo è il campione di cui in questi tempi si discute di più, anche per quello che guadagna e guadagnerà. Ma il suo fisico asciutto, muscoloso e con poco grasso corporeo, è quello che ha spinto moltissime riviste a chiedersi cosa mangia ogni giorno per avere un peso forma così strepitoso. Innanzitutto non si può scindere la dieta di Cristiano Ronaldo dalla sua routine di fitness e allenamenti. Il calciatore portoghese infatti non si allena solo per giocare a calcio, ma combina anche sedute in palestra con allenamento aerobico (cardio) e soprattutto pesi. Va in palestra cinque giorni a settimana, e dedica molto tempo al riposo per non sovraffaticarsi: dunque va in genere a letto presto.
Per il riposo muscolare, Cristiano è un appassionato di crioterapia. E’ noto per esempio che ha una vasca mobile per la crioterapia che si è fatta fare su misura per quando viaggia. 
Attività fisica e riposo, oltre che l’eliminazione di cibi troppo raffinati, industriali, e alcol sono le carte vincenti della forma fisica del super-calciatore.
Andiamo però a vedere più nel dettaglio la dieta di Cristiano Ronaldo: ovvero vediamo cosa e quanto mangia.

LA DIETA DI CRISTIANO RONALDO
1) Quante volte mangia al giorno: Ronaldo fa pasti regolari, e abbastanza voluminosi. Arriva a mangiare sei volte al giorno, e si mantiene molto idratato bevendo drink isotonici formulati appositamente per lui, oltre a succhi di frutta e spremute senza zuccheri aggiunti. Mangia una volta ogni 2-4 ore ed è un sostenitore dei pasti frequenti. 

2) Cosa mangia di preferenza: nella dieta Cristiano Ronaldo è un tipo semplice. In ogni pasto sono presenti alimenti proteici, anche più di uno, per esempio bistecca o pesce alla griglia, uova, affettati magri. La mattina per esempio la sua colazione è sia dolce che salata: pane, affettati misti, spremute, frutta, oppure omelette di albumi, frutta, fette di pane integrale. Pranzo e cena prevedono pesce arrosto o carne arrosto (manzo, pollo), molta verdura cruda e cotta (fagiolini al pomodoro, peperoni grigliati, insalate di lattuga e pomodori), riso o cereali integrali o patate. Il pesce è il suo cibo preferito, e il suo peccato di gola occasionale è il bacalhau à la braz, un piatto con uova strapazzate, patatine e baccalà grigliato. Sia a pranzo che a cena mangia un primo, un contorno e un secondo voluminoso, più della frutta. L’unico sgarro al consumo di alcol è un piccolo bicchiere di vino una volta al giorno. Gli spuntini sono bilanciati, e contengono comunque una risorsa proteica: pane integrale con tonno e un frutto. Shake proteico e frutta. Non mangia cibi troppo raffinati, grassi o zuccherini: niente merendine, pizzette, patatine fritte in busta, insomma!

(photo: Nike’s footwear)

  • 15
    Shares
Perdi peso in autunno con il cibo naturale Partendo da questa considerazione che leggo sul New York Times online e il cui autore è Mark Bittman (nutrizionista, autore di un libro dal titolo "Ea...
Mangiare senza glutine non fa dimagrire No, mangiare senza glutine non significa mettersi a dieta dimagrante e di fatto non fa dimagrire: certo, nel caso in cui sospettiao di avere una sensi...
Valerie Orsoni, la nuova star delle diete Da quando ho scritto il mio articolo sulla dieta Le Bootcamp, il libro della dieta LeBootcamp è stato lanciato in Italia (potete acquistarlo qui) e Va...
La colazione proteica per perdere peso Che la colazione sia il pasto più importante della giornata è risaputo: a colazione si può mangiare addirittura più che in altri pasti, guardate per e...