La dieta di Nicole Kidman: il metodo 80/20

Come fa l’attrice Nicole Kidman a rimanere in forma? Voi direte: e cosa ce ne importa?
Un attimo però: pare infatti che Nicole Kidman a differenza di molte altre personalità dello spettacolo adotti un metodo, di cui ho già parlato, che le permette di mangiare i cibi che ama di più (e che amiamo anche noi) ma mantenere comunque un’alimentazione sana.

Questo metodo si chiama 80/20. Ovvero: per l’ottanta per cento del tempo mangiamo dei cibi più sani e nutrienti, per il venti per cento ci concediamo qualche sfizio. In una dieta da circa duemila calorie questo si traduce in: 1600 calorie da cibi sani e nutrienti, 400 calorie tra sfizi di vario tipo.

Andando a guardare la dieta di Nicole Kidman ritroviamo un classico esempio di questo metodo, che può essere utile a chi:
– crede di non doversi concedere MAI cibi che considera grassi, troppo zuccherini o semplicemente cibo per il proprio piacere. Questo non solo non è vero, ma rischia poi di portarci a fame nervosa e tendenza ad abbuffarci.

vorrebbe fare uno stile di vita sano, ma essendo troppo rigido non riesce a mantenerlo nel tempo: la costanza è un fattore fondamentale per avere un sano stile di vita. Se alcuni cibi, dandoci soddisfazione, ci permettono di mantenere un’alimentazione sana per l’ottanta per cento del tempo, ben vengano questi cibi!

sviluppa nel tempo un rapporto disturbato con il cibo, caratterizzato dall’imporsi dei doveri alimentari (mangiare sano) e soffocare così le proprie voglie, giudicate insane. Questo porta al generarsi di un continuo stato di stress, allerta e ansia che rischiano invece di farci ingrassare. Si diventa ossessivi nei confronti del cibo, quando basterebbe semplicemente moderarsi, senza però eliminare.

– considera importante saziarsi, ma non appagarsi: la sazietà e la soddisfazione da un pasto sono cose differenti. Possiamo saziarci ma non essere soddisfatti, e questo non fa altro che aumentare la voglia di cibi che invece possono soddisfarci.

LA DIETA DI NICOLE KIDMAN
Ecco i cibi che per esempio Nicole Kidman si concede spesso.
– Sandwich con carne affumicata o salsicce australiane
– Panini con formaggio fuso (ama il Parmigiano Reggiano)
Pizza (al tartufo)
– Cappuccini zuccherati e con salsa di cioccolato o cioccolato in polvere sopra

Il metodo 80/20 infatti si può anche applicare in modo diverso: per esempio, su sette giorni, cinque di alimentazione moderata e più sana, due in cui ci si concede degli sfizi (per esempio nel week end). Per le persone che soffrono di voglia di dolci, fame nervosa e hanno un rapporto ossessivo o difficile con il cibo, io tendo a consigliare di concedersi qualcosa su base giornaliera.
Ma è molto soggettivo. La Kidman per esempio bilancia certi cibi troppo grassi con frutta, verdura, grigliate di pesce, pratica yoga e ama correre. Non ama gli alcolici e gli insaccati industriali, prende un multivitaminico (della Swiss) ma dice di essere una pessima cuoca, e preferisce mangiare di tutto un po’. In questo modo riesce a tenersi in forma senza rinunce.

Per saperne di più sul metodo 80/20, con degli esempi pratici:
La dieta 80/20 o strategia 80/20. 

  • 9
    Shares