La dieta low-carb facile per perdere peso

In questo articolo vedremo come fare una dieta low-carb facile per perdere peso un pochino più velocemente, ma con un piccolo trucco che ci permetterà di non avere ripercussioni sulla salute: la ciclizzazione della dieta. Ovvero, in questo caso: cinque giorni di dieta low carb e due giorni di dieta con un buon contenuto di carboidrati.

A chi si rivolge una dieta simile?
A chi ha bisogno di mangiare un po’ di più e saziarsi durante la dieta
A chi non è schiavo del pane e della pasta e può rinunciarci per cinque giorni a settimana
Per soggetti femminili sedentari o che si muovono poco. 

Infatti questo semplice schema di dieta low-carb, della durata di tre settimane, ci aiuterà a perdere peso come una ipocalorica, mangiando un pochino di più e saziandoci di più. Chiaramente, questo vuol dire però che per cinque giorni alla settimana non possiamo mangiare carboidrati, e che nei due giorni a settimana dobbiamo comunque mantenere il deficit calorico, quindi non possiamo mangiarci tre pizze e un tiramisù.

Iniziamo impostando il giusto deficit calorico della nostra low-carb:
in questo articolo vedete una stima delle calorie consumate per fascia d’età e livello di attività, secondo il peso e il sesso.
Dovete cliccare qui e scorrere in basso dove ci sono le tabelle evidenziate in giallo.
Andate al vostro peso e alla vostra età e troverete le calorie da assumere giornalmente.
Ora, lo schema è indicativo, dunque è sempre meglio affidarsi a un calcolatore online per avere un riscontro più personalizzato.
Ma già questo schema vi permette di stabilire il vostro deficit calorico. Dovete semplicemente levare 500 calorie dalle vostre calorie giornaliere. Questo vi permetterà di perdere mezzo chilo di peso corporeo, ma in una low carb la perdita di peso sarà maggiore e la quantità di cibo più saziante.
Ora, praticamente in nessun modo lo schema per una donna che non sia sottopeso vi darà meno di 1200 calorie.
Quindi a pagina due vediamo uno schema da 1200 calorie low carb di base e i modi per personalizzarlo in base al vostro deficit calorico. Dunque se il vostro deficit calorico corrisponde a 1200 calorie la dieta è già perfetta così, altrimenti nei giorni a base di carboidrati ci saranno dei bonus da aggiungere per fare in modo che la media calorica settimanale sia adeguata ai vostri bisogni. Vediamo adesso lo schema della dieta a pagina due. (SEGUE A PAGINA DUE)

  • 119
    Shares
Effetti delle diete: “The Quantified diet project” Lift, una community americana, ha lanciato da gennaio l'idea di un progetto ambizioso, dal titolo "The Quantified dieta project" che in italiano potre...
La migliore dieta al mondo (secondo gli scienziati danesi) Gli scienziati di Copenaghen l'hanno ribattezzata proprio così, la migliore dieta del mondo: si tratta di un regime a basso consumo di carboidrati (a ...
La dieta low-carb più efficace di quella senza grassi? Ah, ah, ah. Uno studio pubblicato sugli Annals of Internal Medicine e rimbalzato sul Time afferma che una dieta low-carb, ovvero a basso contenuto di carboidrati,...
Dieta low-carb: come farla mangiando i carboidrati E torniamo a parlare di dieta low-carb, che come sapete una ricerca recente sugli Annals of Internal Medecine, ha stabilito far dimagrire di più (sebb...