La dieta settimanale vegetariana per dimagrire

Ho sempre trovato questa dieta troppo stramba per poterla consigliare, e non l’ho mai fatta, per cui, contrariamente a molte diete che troverete scritte qui e che ho provato sulla mia pellaccia la dieta settimanale vegetariana che vi descrivo adesso non l’ho mai provata, ma l’ho trovata ovunque. E’ una dieta popolarissima, che promette una perdita di una taglia (fino a 4 chili) in sette giorni, a patto di non mangiare carne, pesce o grassi animali ma di seguire strettamente le regole. L’ho trovata consigliata ovunque, persino in blog arabi o indiani! Lo schema è sempre quello, ma ho provato a semplificarlo senza tradire le regole.

Dieta settimanale vegetariana per dimagrire


1) LUNEDI’: il primo giorno si mangia soltanto frutta a volontà e niente altro, a parte le banane. Si devono bere dodici bicchieri di acqua.
2) MARTEDI’: si mangia solo verdura. Di tutti i tipi, ma senza grassi, e con erbe aromatiche e spezie. E’ permessa una sola patata media bollita con un cucchiaino di burro. Sempre 12 bicchieri di acqua.
3) MERCOLEDI’: potete mangiare frutta e verdura, ma niente banane né patate. Sempre 12 bicchieri di acqua.
4) GIOVEDI’: il giovedì è dura. Mangiate solo sei banane al giorno e quattro bicchieri di latte più una coppa di minestrone a pranzo. Sempre 12 bicchieri di acqua.
5) VENERDI‘: Potete mangiare solo questi alimenti: fagioli rossi, una porzione di riso integrale, una porzione di tofu, una di soia, una porzione di fiocchi di latte, una di spinaci, cetrioli e germogli. Non devi mangiare tutto per forza, ma devi scegliere tra questi alimenti per completare la dieta. Per esempio puoi fare colazione con i fiocchi di latte, pranzo con riso integrale, fagioli rossi e pomodori, spuntino con cetrioli, cena con spinaci e tofu. Potete condire solo con spezie e succo di limone, eventualmente odori, aglio e cipolla. Bere 14 bicchieri di acqua.
6) SABATO: Permessi tutti i vegetali a parte le patate, fiocchi di latte e germogli. Sempre 12 bicchieri di acqua.
7) DOMENICA: Frutta libera, sia intera che centrifugata a parte le banane. Una porzione di riso e verdure libere tutto il giorno a parte le patate. Sempre 12 bicchieri di acqua.
Come vedete da soli è una classica FAD DIET, cioè una dieta drastica, modaiola e usa e getta. Chi l’ha provata dice di aver perso fino a cinque chili con questa dieta, tuttavia se avete particolari problemi digestivi è meglio lasciare perdere.



  • 251
    Shares
Vuoi dimagrire? Mangia più vegetali Se stai cercando un modo sicuro per perdere peso, devi fare soltanto una cosa: mangiare più vegetali e più cibi a base vegetale. Sono sempre più i nut...
Eat to live: la dieta del dottor Fuhrman Mangiare per vivere è la traduzione italiana della formula "Eat to live", alla base della dieta del dottor Fuhrman, che lo scorso anno ebbe successo c...
La dieta Atkins vegetariana o eco-Atkins Se state cercando una buona dieta dimagrante per perdere peso facilmente e restare in salute, perché non provare la eco-Atkins? Si tratta di una dieta...
Dieta personalizzata: intervista alla dott.ssa Maria Papavasileiou Oltre seicentomila persone la seguono ogni giorno sulla sua pagina facebook Dieta Personalizzata, dove dispensa consigli utili a chi vuole alimentarsi...