La dieta veloce del dottor Migliaccio

Avete esagerato negli ultimi giorni? Volete entrare nel vestito senza sembrare sottovuoto?

Avete insomma l’esigenza di smaltire in fretta quei due o tre chili che le feste comandate, il matrimonio della cugina, il week end di baldorie vi hanno regalato? Niente paura, una dieta veloce vi può aiutare.

Una soluzione rapida viene da questa dieta veloce del dottor Migliaccio, denominata dieta di compenso.

Il prof. Migliaccio è nutrizionista e presidente della Società italiana di scienza dell’alimentazione (Sisa). Si tratta di un regime di due giorni a sole 850 calorie, ideale per chi ha fretta di dimagrire, ma che non va protratto per ulteriore tempo.

DIETA VELOCE DEL DOTTOR MIGLIACCIO

Colazione. 100 grammi di latte scremato, caffè a piacere con un cucchiaino di zucchero e una fetta biscottata
oppure tè a piacere con un cucchiaino di zucchero e due fette biscottate.

Spuntino. Una mela media o un cappuccino.

Pranzo.
Alternativa 1: 
tonno sott’olio sgocciolato da 80 grammi o gr. 80 di Philadelphia formaggio light; pomodori o insalata o fagiolini a piacere; pane gr. 30 o un pacchetto di crackers da gr. 25.
Alternativa 2: un toast o un tramezzino semplice.
O alternativa 3: 150 grammi circa di carne o pesce alla griglia con insalata, 30 grammi di pane o un pacchetto di crackers.

Spuntino.
Un kiwi o un mandarino.

Cena.
Alternativa 1: 
petto di pollo o pesce gr. 130 (peso netto e crudo); insalata verde mista o zucchine a piacere; un cucchiaino di olio extravergine di oliva; pane gr. 30.
Alternativa 2: due uova con insalata verde mista o zucchine a piacere; un cucchiaino di olio di oliva e pane gr. 30.
O alternativa 3: 150 gr. piselli stufati con un cucchiaino di olio e cipolla, insalata verde mista o zucchine, pane gr. 30.

Chiudi il menu