Le colazioni a basso indice glicemico d’inverno

Perdere peso in inverno può essere semplice se si parte da una buona colazione: ecco le migliori alternative nei mesi freddi per iniziare bene la giornata, fare un pasto nutriente, e fare soprattutto delle scelte nutrizionalmente efficaci per ridurre la pancia e dimagrire. La colazione infatti deve essere diversa a seconda del periodo dell’anno:  se in estate possiamo mangiare yogurt, frullati o smoothies, cereali e frutta, e persino il gelato, d’inverno il corpo ha bisogno di altro, ma attenzione. Questo non vuol dire farsi tazzone di latte con i biscotti, mangiare due merendine in piedi o indugiare nel pane e nutella. Quando ci svegliamo abbiamo bisogno del giusto mix di macronutrienti: troppi glucidi rischiano di darci un pasto ad alto indice glicemico, a cui seguirà un calo ipoglicemico dopo due ore, il senso di fame e la tendenza a ingrassare e appesantirsi proprio quando il metabolismo deve riprendersi dal riposo notturno.
Ecco alcune idee interessanti dal sito Popsugar, a basso indice glicemico. (segue a pagina due)


Chiudi il menu