L’elenco cibi sgonfia pancia secondo Dcomedieta

Di recente mi è stato chiesto due volte di fare un elenco di cibi sgonfia pancia secondo la mia esperienza di bio-nutrizionista, e anche la mia esperienza personale.

Avendo sofferto di colon irritabile per anni e disbiosi intestinale, ogni volta che sono stressata per me scatta il piano di emergenza, onde evitare di avere l’intestino infiammato.

Sono cose che possono capitare a tutti: ma chi ha problemi intestinali o ne ha sofferto come me per anni, alle prime avvisaglie di qualcosa che non va, deve correre ai ripari.

Questo è il mio elenco di cibi sgonfia pancia che rendono la dieta digeribile e mi permettono di ridurre subito l’infiammazione. In genere mangio questi cibi per una settimana, dopodiché introduco più alimenti poco per volta, ma in dosi controllate.

Faccio sempre questa cosa perché ritengo che i farmaci per chi ha problemi intestinali vadano usati solo in caso di estrema emergenza, ma non devono mai essere il nostro porto salvo.
Meno si prendono farmaci meglio è.

L’ELENCO CIBI SGONFIA PANCIA SECONDO DCOMEDIETA

Carboidrati e vegetali amidacei.

A colazione. Fiocchi di avena (max 40 grammi) per porridge, fette Wasa pacco blu (sono fette di segale simili alle biscottate, più sottili), pane tostato di grano duro, non integrale, biscotti secchi o pavesini.
A pranzo. Pasta al dente (non pastina), pasta di farro monococco (ideale per chi ha sensibilità al glutine), spaghetti di riso, riso basmati, quinoa, pasta all’uovo secca, tortillas da farina di mais nixtamalizzata.
A cena. Platano verde (ben cotto, bollito, 100 grammi), pane tostato di grano duro, barbabietole rosse o carote crude (max 100 grammi) condite con aceto di mele e olio, tortillas da farina di mais nixtamalizzata (tipo Maseca), pizza lievitata naturalmente a lungo e con pasta acida, non integrale, impasto sottile o una fetta se tipo pizza al taglio, pane azimo.
O una delle opzioni del pranzo.

Frutta

.
Banane ben mature, arance (dolci, da sole), melone (dolce, da solo), anguria (massimo 100 grammi, da sola), pere e mele cotte, litchees (da soli), kiwi, prugne (dolci, senza buccia), fragole mature, annone (da sole, massimo un quarto se grandi), clementine (ok con kiwi o arance), succo di ananas, spremuta di arancia senza polpa, composta di mele/pere, lamponi.
(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu