Lo schema per dimagrire con le proteine vegetali

Come dimagrire con una dieta di transizione verso un’alimentazione vegana? Insomma, come dimagrire sfruttando le proteine vegetali? Uno schema molto semplice lo fornisce la rivista Più Sani più belli (n.2), con la collaborazione dei dottori Pier Luigi Rossi e Tiziana Vetralla. Lo schema segue il metodo molecolare del dottor Rossi, ovvero alterna giorni glucidici a giorni più proteici. In questo articolo vi parlo del semplice schema, mentre sulla rivista trovate la dieta settimanale vera e propria.
Vi fornisco anche un giorno di esempio per i giorni da 1 a 4 e da 6 a 7 per il giorno 5.

SCHEMA DELLA DIETA DIMAGRANTE CON LE PROTEINE VEGETALI
dei dottori Pier Luigi Rossi e Tiziana Vetralla

Dai giorni 1 a 4 (dunque dal lunedì al giovedì): alimentazione vegana
Il giorno 5 (venerdì): giorno proteico con uova o pesce a pranzo e formaggio magro a cena.
Nei giorni 6-7 (sabato e domenica): come da lunedì a giovedì

ESEMPIO PER I GIORNI DI ALIMENTAZIONE VEGANA
(tutti tranne il venerdì)
Colazione: un tè verde + uno yogurt di soia + due fette biscottate integrali o gallette con un velo di marmellata, 3 noci o 4 mandorle
Snack (sia a metà mattina che a merenda): un frutto poco zuccherino o una piccola banana o un centrifugato di frutta e verdura
Pranzo: un piatto di verdure crude (insalata, crudité miste) + 60 gr di pasta o riso o cereali integrali + un piatto di verdure cotte. Le verdure sono libere sempre. I cucchiaini di olio sono tre al massimo.
Cena: un piatto di verdure crude (insalata, crudité miste) + 60 gr di legumi o prodotto di soia come tofu + un piatto di verdure cotte. Le verdure sono libere sempre. I cucchiaini di olio sono tre al massimo.

ESEMPIO PER IL GIORNO DI TRANSIZIONE
(il venerdì)
Colazione: un tè verde + uno yogurt normale o ricotta magra + due fette biscottate integrali o gallette con un velo di marmellata, 3 noci o 4 mandorle
Snack (sia a metà mattina che a merenda): un frutto poco zuccherino o una piccola banana o un centrifugato di frutta e verdura
Pranzo: un piatto di verdure crude (insalata, crudité miste) + 40 gr di pane di segale + due uova+ un piatto di verdure cotte. Le verdure sono libere sempre. I cucchiaini di olio sono tre al massimo.
Cena: un piatto di verdure crude (insalata, crudité miste) + 40 gr di pane di segale + una porzione di pesce bianco o di ricotta (100 gr)+ un piatto di verdure cotte. Le verdure sono libere sempre. I cucchiaini di olio sono tre al massimo.

  • 172
    Shares