Mangiare è la cura: arriva in Italia il libro del dr Oz

Si intitola “Mangiare è la cura” ed è un libro scritto dal celebre dottore Mehmet Oz, cardiologo di fama nonché autore e presentatore del celebre Dr. Oz Show, di cui su Dcomedieta ho parlato e scritto tanto. Nel libro del dr Oz, edito in Italia dalla Sperling, il medico spiega come seguire un programma dimagrante di 21 giorni a base di un’alimentazione salutare e con uno speciale detox di 3 giorni per aumentare la perdita di peso e depurarsi. Oltre alle ricette ricche di frutta, verdura, pesce e legumi o yogurt greco, e il piano alimentare per dimagrire efficacemente, Oz elenca una lista di cibi funzionali o supercibi che possono aiutarci a raggiungere una migliore salute, a depurarci e a permetterci di fare il pieno di sostanze antiossidanti per aiutare la regolarità intestinale, il metabolismo, il sistema immunitario, e proteggerci dai danni dell’invecchiamento. In questo articolo, è lo stesso Dr. Oz a presentare in esclusiva il suo libro ai lettori. 

MANGIARE È LA CURA: IL PIANO DIMAGRANTE DI 21 GIORNI NEL LIBRO DEL DR OZ
1) I pericoli del grasso viscerale
: il dr Oz ha mostrato in diretta un pannicolo di grasso viscerale rispetto al normale rivestimento lipidico intestinale, mostrando ai telespettatori la grossa differenza. Ma cosa causa il grasso viscerale? Per Oz il guaio è la dieta tipica occidentale: pasti ricchi di zuccheri e grassi insieme, spesso a base di cibi elaborati sono ingrassanti. Il grasso viscerale impedisce ai nostri organi vitali di funzionare correttamente.
2) Il titolo originario del libro del dr Oz è “Food can fix it” (Il cibo può aggiustarlo, letteralmente): una volta spiegato cosa succede con l’accumulo di grasso viscerale e cosa accade quando le arterie si ostruiscono, il dr Oz spiega come si può rimediare con la giusta dieta. Il supermercato può essere la tomba della nostra salute, ma può trasformarsi anche in una farmacia che ci cura. Basta capire quali alimenti scegliere e fare una dieta corretta.
3) E qual è la giusta dieta? Si basa sull’acronimo “FIXES” (diciamo cura) .
F sta per FATS, ovvero grassi: i grassi non vanno eliminati, ma bisogna scegliere i giusti grassi, quelli salutari o “fats with benefits”. Olio di oliva, poco avocado, un pugnetto di mandorle o noci ogni giorno o i grassi sani del pesce sono da prediligere. I sta per IDEAL PROTEIN, ovvero le giuste proteine per dimagrire e rimanere in salute: uova biologiche, pesce, tofu e tempeh e carni magre come pollo e vitello, mentre le altre carni rosse vanno mangiate con moderazione.
X sta per EXTRA FRUIT E VEGETABLES, ovvero extra frutta e verdura: i vegetali vanno mangiati in abbondanza, aggiunti a centrifugati e frullati. Special modo le verdure in foglia, i broccoli e gli agrumi. E sta per ENERGIZING CARBOHYDRATES ovvero per carboidrati che forniscono sia fibre che la giusta energia: legumi, cereali integrali, pane integrale e patate dolci sono un esempio.
Infine S sta per SPECIAL OCCASIONS SUGARS, ovvero tutti gli zuccheri e i cibi dolci che possiamo usare ma con estrema moderazione e solo nelle occasioni speciali o al limite un po’ la domenica. Il miele biologico può essere invece usato nella alimentazione quotidiana, così come un bicchiere o mezzo bicchiere di vino rosso.

Con il libro del dr Oz in tre settimane imparerete a combinare tra loro questi cibi senza demonizzazioni, ma con le giuste proporzioni per tutto. Una dieta naturale, nutriente, efficace per perdere peso grazie ai piani alimentari presenti nel libro e alle ricette.

  • 15
    Shares