Natural Diet: la dieta della dott.ssa Barbara E.V. Gigante

Se ne parla da due o tre anni: la Natural Diet. dieta messa a punto dalla dottoressa Barbara Esposito Vulgo Gigante, è una dieta che promette un rapido dimagrimento in poco tempo (fino a 10 chili in un mese), ma di cui è difficile trovare informazioni in rete, così come non ci sono informazioni dettagliate sulla dieta stessa nel sito ufficiale.

Dopo aver cercato e raccolto informazioni per giorni, ecco il mio articolo sulla Natural Diet.

NATURAL DIET: COSA SI SA
1) La Natural Diet fa parte delle diete ad libitum: quelle diete che vengono sponsorizzate con frasi come “non devi pesare i cibi o contare le calorie”, “mangi a sazietà”, eccetera. Qual è il segreto di queste diete? Semplice. Le diete ad libitum (altri esempi: Dukan, Lemme, ecc.), sono diete che soprattutto in una prima fase restringono fortemente uno o più macronutrienti. Quindi puoi mangiare a sazietà, ma non puoi mangiare di tutto.  La Natural Diet ovviamente ha una o più restrizioni, soprattutto in una prima fase. Qual è?

2) Dimagrimento rapido=restrizione dei carboidrati: la Natural Diet si presenta come una dieta ipoglucidica, che viene settata, secondo le clienti della dottoressa e secondo lo stesso sito della dottoressa, sulle esigenze del cliente, anche morfologiche. Tuttavia in molti parlano di una restrizione totale dei carboidrati, e di un metodo simile a quello del dottor Lemme: niente sale (solo sale rosa, che però vi ricordo è privo di iodio, dunque non è proprio amico della nostra tiroide) e niente carboidrati, a parte la verdura e poca o niente frutta. I carboidrati vengono via via reintrodotti nelle successive fasi della dieta, ma l’uso di una dieta ipoglucidica è un metodo noto per far perdere molta acqua. Inoltre il rischio è quello di perdere affinità con il metabolismo glucidico, e avere scompensi di salute sul lungo termine. Insomma, conosciamo le diete proteiche e la Natural Diet è una di queste, almeno nella prima fase. Non sto dicendo che sia iperproteica, perché non avendo informazioni dettagliate su quante proteine sono previste per chilo di peso corporeo non posso categorizzarla come tale. Rimangono i punti uno e due. Dieta ipoglucidica.

3) Non esiste una specializzazione in dimagrimento rapido: questo lo leggiamo dal sito della dottoressa. Biologa nutrizionista specializzata in dimagrimento rapido. Chiaramente non esiste una specializzazione di questo tipo, né la dottoressa può garantirvi dei risultati: molte sono le testimonianze a favore del metodo, le foto prima e dopo eccetera. E su questo non vi dico nulla di nuovo. Ma quando si parla di queste diete non si può solo tenere conto dei casi positivi: tante persone infatti lamentano di aver peso poco peso e di aver pagato troppo rispetto a quanto ottenuto (leggere dei botta e risposta interessanti qui). Il fatto è che molto dipende dalla vostra storia personale: se avete già affrontato molte diete proteiche, chiaramente otterrete meno risultati di chi al contrario prima di fare la Natural Diet mangiava molti carboidrati.

4) Non è specificato né il metodo, né ci sono esempi di dieta: personalmente provo sempre una assoluta diffidenza quando non si parla neanche sul sito ufficiale del metodo, che almeno nei principi generali dev’essere valido per tutti, soprattutto se la dieta si professa come ad libitum diet (“non hai bisogno di pesare tutto con l’ansia delle calorie“). Le persone devono avere sempre chiaro a cosa vanno incontro prima di chiamare lo specialista: devono essere in grado di farsi una idea esaustiva e autonoma di quello che affronteranno. Neanche l’argomentazione della “dieta personalizzata” mi sembra valida per omettere i principi della dieta. Mia opinione, ovviamente.

5) Perdi peso senza dieta né sport: in realtà la dieta ad libitum è una dieta come tutte le altre. Non calcoli le calorie semplicemente perché ti privi di alimenti critici. Sul punto dello sport: anche qui, sappiamo quanto l’attività ci preservi la massa magra (che no, può essere preservata con la dieta fino a un certo punto: una dieta NON modella e NON fa aumentare la massa magra in modo “peculiare”. Queste cose sono scientificamente scorrette) e ci aiuti quindi a mantenere il metabolismo alto e attivo nel tempo. Reclamizzare una dieta dicendo che si dimagrisce senza fare sport o attività è contrario alle linee guida attuali governative, così come alla base dell’attuale piramide alimentare c’è il movimento/l’attività fisica assieme a un maggiore consumo di acqua, frutta e ortaggi.
Trovo quindi che sponsorizzare una dieta dicendo che si hanno risultati senza attività fisica rischi di essere diseducativo.

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!