Pasti sostitutivi semplici per dimagrire

Tantissime persone riescono a perdere peso grazie ai pasti sostitutivi. Il motivo? Il pasto sostitutivo è spesso un prodotto confezionato rapido da mangiare, rapido da preparare quando necessita di una preparazione (shake, zuppe), completo di una serie di nutrienti, spesso di sintesi, a dispetto di un ridotto contenuto di calorie. Insomma, è una soluzione pratica. E dato che non abbiamo tempo di cucinare, cosa importa se quello che mangiamo è un prodotto industriale e con nutrienti di sintesi? Sapremmo fare una cosa più salutare e altrettanto sbrigativa ma soprattutto più nutriente ed economica? Certo che possiamo. Ed è facilissimo. Ecco due idee.

PASTO SOSTITUTIVO FAI DA TE: IL MONOPIATTO
Una classica insalata con pollo alla griglia o tonno al naturale più verdure (lattuga, pomodori) è il classico monopiatto.


Potete mettere 100 gr tra pollo o tacchino, tonno o sgombro al naturale, aggiungere un cucchiaino di olio, succo di limone, lattuga o spinaci crudi, cetrioli, pomodori, peperoni crudi, sedano, fettine di finocchio. Le calorie? Appena duecento. Aggiungiamoci una fetta di pane di segale e abbiamo un pasto completo a meno di trecento calorie.
Altri esempi: fagioli lessi (gr.100) o polpo (gr.150), con finocchio, pomodori e sedano a dadini, più olio di oliva un cucchiaino e un pacco di crackers.
Oppure: 150 gr di patate con 150 gr di fagiolini, un cucchiaino di olio di oliva, due uova o 140 gr di carne in scatola.
La regola del monopiatto è semplice: dai 100 ai 150 gr di carne o pesce o legumi già lessati + 200 gr di verdura mista + 1 cucchiaino di olio + una fetta di pane o 150 gr di patate o 50 gr di mais dolce. Il piatto è fresco, soddisfacente, perfettamente bilanciato e facile da fare. E non supera le 300 calorie!

PASTO SOSTITUTIVO FAI DA TE: IL PARFAIT GELATO
Questo è un pasto sostitutivo veloce da fare, se si ha del gelato in casa, e vale per chi ama il gusto dolce.
Prendete un vasetto di yogurt greco a ridotto contenuto di grassi (170 gr), 150 gr di frutta a pezzi (no banana), un cucchiaione di gelato gusto vaniglia o panna (25 gr),  cannella, un cucchiaino di miele o zucchero di canna, due cucchiai di fiocchi di avena o cornflakes, un cucchiaino di semi oleosi (semi di zucca, di chia). Lavorate lo yogurt con cannella e miele, prendete un bel bicchiere alto, metteteci un cucchiaio di avena, lo yogurt, la frutta in pezzi, un altro cucchiaio di avena o cornflakes, il gelato. Versateci sopra i semi oleosi e spolverizzate con altra cannella. Le calorie sono 300 circa.
Se non avete il gelato, potete usare 40 gr di ricotta (in questo caso, unitela allo yogurt e procedete a strati). Se non avete i fiocchi di avena, un biscotto tipo digestive o sei pavesini vanno bene.

PASTO SOSTITUTIVO FAI DA TE: IL SANDWICH VEGETARIANO
Prendete un panino integrale da circa 60 gr, levategli la mollica per bene, e farcitelo con:
un pomodoro da insalata, foglie di lattuga o spinaci o rucola, due cucchiai di hummus o due uova piccole o 50 gr di mozzarella o provola o 70 gr di salmone o 80 gr tonno al naturale o 50 gr di tofu o formaggio di soia, un velo di senape facoltativo. Facile, no?  E sì, siete nelle 300 calorie.
E se voleste provare uno smoothie dimagrante? Potete farlo da voi e perdere peso. 

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!