Perdere peso velocemente con la dieta Harcombe

464-508-thickboxSe vuoi perdere peso velocemente e stai pensando di fare la dieta Dukan o altre diete iperproteiche o la dieta chetogenica, il mio consiglio è di dimagrire in modo più sano e altrettanto veloce con la dieta Harcombe, una dieta tendenzialmente low carb, anzi, low-carb ma non troppo. Messa a punto dalla nutrizionista inglese Zoe Harcombe, che si è spesso dichiarata contraria al dogma delle cinque porzioni di frutta e verdura e ha combattuto contro i chili di troppo per anni, la dieta Harcombe è una dieta in tre fasi che prevede carne, pesce, uova, formaggi, verdure, pseudocereali e avena, senza contare le calorie e senza alcuno stress, ma mangiando in modo soddisfacente e perdendo peso.
Vediamola insieme.
DIETA HARCOMBE PER PERDERE PESO VELOCEMENTE
La dieta Harcombe si divide in tre fasi. Nella prima fase si perde molto peso in pochissimi giorni: chi ha da dimagrire meno di dieci chili deve mangiare nella prima fase per cinque giorni al massimo, chi deve dimagrire 10 o più chili può far durare questa prima fase per 10 giorni/2 settimane.
FASE UNO: Puoi mangiare carne di tutti i tipi, pesce di tutti i tipi, yogurt magro e ogni tipo di verdura a parte le patate e i funghi, con condimenti di olio o burro o maionese, erbe aromatiche e spezie, aceto e senape. Niente zucchero, niente alcol o succhi, ok caffè, tisane e tè. Si può mangiare fino a una porzione al giorno (mezza tazza da cotti) di avena o fiocchi di avena, riso integrale o quinoa.
FASE DUE: Si reintroducono patate, frutta e carboidrati integrali, formaggi, uova e legumi. Questa fase dura finché non si perdono tutti i chili in eccesso.
Queste le regole:
– non si mangiano cibi grassi e cibi a base di carboidrati insieme. Quando si mangia un cibo a base di carboidrati i condimenti devono essere limitati all’osso.
– non si mangia alcun cibo lavorato industrialmente, ma solo cereali integrali, patate, frutta integra, formaggi e latticini. Tuttavia il pasto a base di carboidrati deve essere il più semplice possibile. Per esempio pranzo con riso integrale e verdure conditi con un cucchiaio di olio più un frutto. Cena con proteine e grassi: carne e insalata più verdure con formaggio fuso, o frittata di verdure e carpaccio di bresaola.
– non mangiare cibi di cui senti particolamente l’astinenza: per esempio niente zucchero, niente cioccolata se la desideri fortemente.
FASE TRE: La fase tre dura tutta la vita. La dottoressa Harcombe raccomanda di sgarrare una volta a settimana, ma di mangiare come per la fase due per sei giorni su sette.


  • 203
    Shares
Proteine nella dieta: abbassano la pressione o ti uccidono? Una nuova ricerca aggiunge fuoco alla paglia della polemica sulle diete iperproteiche: secondo uno studio pubblicato sull'American Journal of Hyperten...
Perché una dieta lampo non funziona (mai) Innanzitutto ti chiederai cos'è una dieta lampo: una dieta lampo è una dieta che ti permette di perdere peso in pochissimo tempo, da tre giorni a una ...
Dieta low-carb: come farla mangiando i carboidrati E torniamo a parlare di dieta low-carb, che come sapete una ricerca recente sugli Annals of Internal Medecine, ha stabilito far dimagrire di più (sebb...
Perdita di peso rapida? Ecco perché no. Una perdita di peso rapida, come sappiamo, equivale spesso e per la maggior parte del peso perso, a una perdita di acqua, ovvero a una forma di disidr...