Pillola bruciagrassi inefficace: le recensioni erano pagate

Nonostante la severità di Amazon, che accoglie recensioni solo se l’acquisto è provato dal consumatore, le truffe via web hanno colpito anche il più famoso sito di e-commerce.

Una compagnia che produce una pillola bruciagrassi è stata infatti sanzionata pesantemente per avere aggirato il servizio, truffando i suoi acquirenti. Quelli onesti, ovviamente.

La Cure Encapsulations, Inc, infatti, avrebbe pagato delle persone per acquistare il suo prodotto su Amazon.
Si tratta di una pillola a base di Garcinia Cambogia e HCA.

Il tutto sarebbe avvenuto grazie a un sito esterno dove si cercano persone che recensiscono prodotti.

La compagnia le avrebbe spinte a scrivere recensioni positive su Amazon della pillola bruciagrassi, dietro lauto compenso.

Così, centinaia di recensioni sospette da cinque stelle hanno invaso la pagina di Amazon del prodotto, il Quality Encapsulations Garcinia Cambogia Extract with HCA.

Prodotto che veniva descritto dai falsi consumatori come un potente dimagrante e anti-fame.

Alla Federal Trade Commission la cosa però non è sfuggita. Ed è subito partita la denuncia.

La compagnia è stata accusata di truffa al danno dei consumatori e della stessa Amazon, per una cifra di quasi tredici miloni di dollari di risarcimento.
Cifra che può essere rivista qualora la compagnia accettasse di pagare subito 50 mila dollari più le spese processuali.

Chiudi il menu