Problemi di metabolismo? Allenati a bassa intensità

Hai problemi di metabolismo? Finora andare in palestra non ti ha aiutato come credevi?

Per sbloccare un metabolismo lento il professor Iñigo San Millàn non ha dubbi: nella sua clinica della University of Colorado Sports Medicine Center conduce esperimenti con macchine all’avanguardia per valutare la flessibilità metabolica di un soggetto.

FLESSIBILITA’ METABOLICA: che cos’è?

Per flessibilità metabolica si intende l’efficienza del corpo nel passare da un metabolismo glucidico (introduco carboidrati nell’alimentazione e il mio metabolismo li consuma a scopo energetico) a uno lipidico (quando non mangio il mio metabolismo brucia i grassi, processo noto come lipolisi), dalla definizione dei medici Kelley e Mandarino.

Ovvero indica la capacità del corpo di usare nello stesso giorno un carburante diverso a scopo energetico: zuccheri (quando li introduciamo) o grassi (quando in genere siamo a digiuno, per esempio di notte).
La flessibilità metabolica è il segreto dei magri.
Ho scritto anche un articolo su come aumentarla qui. 

COME RISOLVERE I PROBLEMI DI METABOLISMO?

Le persone con un metabolismo veloce hanno un’ottima flessibilità metabolica.
Quelle con problemi di metabolismo hanno invece una scarsa flessibilità metabolica.
Il risultato è che quando mangiano, il corpo non brucia le calorie introdotte con il cibo e le converte in grasso.

Evitare i carboidrati non è la soluzione per chi ha problemi di metabolismo.

Sebbene le dieta senza carboidrati (diete chetogeniche e simili) si sono rivelate utili nel dimagrimento, la flessibilità metabolica in assenza di carboidrati tende a peggiorare, dato che il corpo diventa sempre meno  in grado di bruciare gli zuccheri, che sono la fonte di energia primaria.
E diventa anche meno efficiente, nel tempo, a bruciare i grassi (fonte).

Eppure, una scarsa flessibilità metabolica spesso si associa a problemi di insulino-resistenza.

Ma se la soluzione non è dire addio ai carboidrati, come si combattono i problemi di metabolismo?
Come si migliora la capacità del corpo di bruciare quello che gli forniamo attraverso il cibo?
(SEGUE A PAGINA DUE)

Chiudi il menu