Quanti carboidrati al giorno mangiare? Ecco il test del genetista!

Quanti carboidrati al giorno puoi mangiare senza ingrassare? Dipende.
Da due cose: da un lato, dall’ammontare calorico giornaliero della tua dieta. E’ chiaro che non puoi mangiare carboidrati tutto il santo giorno così come in generale non puoi eccedere in molti alimenti senza ingrassare. Dall’altro, però, c’è chi fa una dieta ad alto contenuto di carboidrati e non ingrassa, chi fa una dieta ad alto contenuto di carboidrati e pur rimanendo in normocalorica tende a ingrassare, a soffrire di fame nervosa, a non saziarsi facilmente (meglio, ad avere fame due ore dopo), a sperimentare sonnolenza e gonfiore dopo un pasto ricco di carboidrati.
Questo accade perché non tutti hanno la stessa sensibilità insulinica e la stessa flessibilità metabolica.
In parte, accade per una questione genetica.

E’ per questo che vi propongo un test messo a punto dal genetista dott. Sharon Moalem, che in una puntata del dottor Oz, ha spiegato come in trenta secondi circa si può capire come stiamo messi metabolicamente nei confronti dei carboidrati: ovvero se abbiamo un’alta, una media o una bassa tolleranza ai carboidrati. Questo ci permetterà con più facilità di stabilire quanti carboidrati al giorno mangiare, secondo il medico, ma anche quale dieta scegliere per dimagrire. Se abbiamo un’alta tolleranza ai carboidrati, dobbiamo scegliere una dieta alta in carboidrati (e più bassa in grassi, magari), come una dieta 80/10/10, una dieta vegana, una dieta tipo “dieta dei carboidrati” o “high starch solution”, una dieta tipo Ornish (70% carboidrati) o infine mediterranea (60% carboidrati).

Se abbiamo una bassa tolleranza, le diete che ci faranno dimagrire con più successo sono la paleo, la dieta chetogenica, la dieta low carb, la ciclizzazione dei carboidrati (giorni senza carboidrati, giorni a medio contenuto di carboidrati, giorni ad alto contenuto di carboidrati).

Veniamo al test! (SEGUE A PAGINA DUE)



Chiudi il menu