Rifarsi il naso? Ecco i rischi

nasobelloLa rinoplastica è uno degli interventi di chirurgia più ricercati sia dagli uomini che dalle donne: che sia rinoplastica, settoplastica o rinosettoplastica, rifarsi il naso è spesso un intervento chirurgico delicato e complesso, anche se di fondamentale importanza, perché riguarda la bellezza del nostro viso, e un viso si sa, non si può certo nascondere. Purtroppo non è possibile modellare il naso e addirittura il setto senza bisturi, a parte alcune eccezioni che riguardano la rinoplastica con dei speciali filler per armonizzare il profilo (in particolare il setto con la “gobba”) ma che nulla possono fare se vogliamo rimpicciolire il naso. Insomma, mentre per altri interventi è possibile scegliere opzioni meno invasive, oggi di maggior moda e più sicure, per rifarsi il naso non c’è nulla da fare, salvo consegnarsi alle mani del chirurgo. E al bisturi. Proprio per questo motivo, è necessario  porsi una domanda fondamentale: voglio davvero rifarmi il naso? Sono consapevole di tutte le difficoltà dopo l’operazione? Ed è vero che spesso l’effetto non è naturale? Un conto infatti sono le ragioni di salute, un altro è la pretesa estetica: in questo caso molto fa un problema di insicurezza più che di aspetto. Insomma, un complesso, complesso che anche solo il tempo tende a mitigare o addirittura a dissipare del tutto.Spesso chi ci sta accanto non si accorge del nostro difetto (chiamiamolo così), mentre, al tempo stesso, decidere di rifarsi il naso non comporta quel miglioramento estetico che pensavamo di sortire negli altri. I quali, più il risultato è armonico con il nostro viso, meno si accorgeranno della differenza con il prima. Inoltre, se non è una questione di salute ma prettamente estetica, rifarsi il naso ha dei costi su cui è meglio non chiedere sconti. Ci si augura che l’intervento sia uno solo, ma potrebbero anche essere di più, spesso per ovviare ai limiti del primo. E al costo della rinoplastica bisogna spesso aggiungere i costi della prima visita e della degenza, i costi di viaggio (se il nostro chirurgo non abita nella nostra città, il che è molto frequente), la possibilità di questi ulteriori interventi di ritocco. E soprattutto il fattore tempo: perché il naso assuma la forma ideale, potrebbe volerci anche un anno. Ecco perché rifarsi il naso deve essere una scelta davvero meditata.

Chiudi il menu