Succhi DIETOX: il detox liquido va provato o no?

Dopo aver visto Babalove e Depuravita, oggi parliamo dei succhi Dietox, i succhi disintossicanti estratti a freddo che sono venduti in numero di 6 per un giorno di detox liquido o cleanse, da parte di un’azienda spagnola. Per intenderci: acquisti questi succhi della Dietox online, pagando poco più di 50 euro, e ti arrivano a casa con un corriere espresso. Essendo freschi, vanno consumati subito o entro sei-sette giorni dall’arrivo, e ovviamente conservati in frigo in caso non li si consumi subito. Ma funzionano per dimagrire? 
La risposta è no. Un digiuno occasionale può essere utile ogni tanto, ma non fa dimagrire in sé e non lo fa in un giorno solo. Il peso eventuale che si perde dopo un giorno in cui non abbiamo assunto cibo solido ma liquido è un peso di acqua, non di grasso corporeo. Il peso da grasso corporeo è infatti minimo o nullo, se facciamo un solo giorno di dieta disintossicante.

Dietox propone come dicevo 6 succhi giornalieri: due sono delle zuppe fredde, con quinoa e spezie, altri sono succhi più dolci, con estratti di frutta, altri ancora sono più green. Ogni succo è ricco di sostanze antiossidanti, come il maca, il cacao, le alghe spirulina o clorella.

Oltre al giorno detox, la Dietox propone pacchetti più interessanti, da 3 a 5 giorni di succhi o 3+7 giorni (di cui 3 giorni di dieta di succhi e altri di disintossicazione anche attraverso tè e tisane), che possono essere validi per chi vuole vedersi più sgonfio di 3-5 chili in poco tempo: già questo tipo di offerta è più promettente, anche se il profilo nutrizionale dei succhi non mi convince appieno. Si tratta di assumere 800/900 calorie al massimo al giorno per 3-5 giorni, a seconda del pacchetto scelto, ben al di sotto del nostro metabolismo basale, e il rischio di soffrire di capogiri, fame nervosa, debolezza, è molto alto. Bisognerebbe provarlo in un periodo in cui si sta a casa o in vacanza, a ogni modo in una situazione di riposo. Ed essere poi bravi a non compensare con un eccesso calorico dopo il trattamento, evitando di mangiare di più ma tornando a mangiare normalmente. Bisogna inoltre considerare che le proteine sono molto poche, ben al di sotto della soglia giornaliera raccomandata, e addirittura un terzo in meno della soglia raccomandata per una donna (16 grammi di proteine al giorno, con combinazioni di proteine del pisello e del riso). Una quota che non raccomanderei per 5 giorni di fila.

E’ vero che esistono programmi di semi digiuno come quello del kit Prolon della dieta mima-digiuno del dottor Longo, che appunto è di 5 giorni, ma è anche vero che andrebbe fatta sotto controllo medico.
Inoltre, come poi spiega in questo articolo molto interessante il dottor Riccardo dalle Grave, “è noto da molti anni che l’adozione di diete fortemente ipocaloriche incrementa la preoccupazione per il cibo e il rischio di sviluppare episodi di alimentazione in eccesso e di abbuffata [4-7], favorisce l’aumento di peso a lungo termine negli individui normopeso [8] e in quelli predisposti è un fattore di rischio per lo sviluppo dei disturbi dell’alimentazione di gravità clinica [9-11]”.

Altra cosa che mi lascia perplessa nei succhi della Dietox è il ricorso agli addensanti: la gomma di xantano non è ben tollerata da tutti, può causare flatulenza ed è controindicata in chi ha problemi gastro-intestinali, anche se funziona per stimolare il senso di sazietà è un additivo presente in tutti i succhi Dietox, così come nelle Beauty Water, delle acque detox con acido ialuronico, aromi ed enzima Q10. Stessa cautela sulla digeribilità per le proteine in polvere.
Il prezzo inoltre è, come spesso accade per questi prodotti, abbastanza alto, anche se in linea con altre proposte simili. Il programma per 5 giorni di dieta è di 210 euro, quello di 10 giorni (3 giorni di succhi Dietox e 7 giorni di dieta depurativa) è forse il più conveniente e sicuro, e costa 180 euro. Maggior informazioni sul sito in italiano di Dietox, qui. 

Dieta liquida: gli svantaggi della juice-diet Dieta liquida: un evergreen che continua a fare proseliti nonostante sia disastrosa la maggior parte delle volte, soprattutto se protratta per oltre t...
Dieta liquida, perché NON farla mai Prendo spunto da questo articolo molto interessante pubblicato sul sito inglese So Feminine, che elenca i motivi per cui non dobbiamo mai cedere alla ...
Cosa bere per dimagrire a parte il veleno Bere è importantissimo per stare bene e funzionare a dovere: senza un'idratazione adeguata, non solo la digestione, ma anche il metabolismo rallentano...
La dieta liquida dei tre giorni del dottor Oz E torniamo a parlare di diete lampo, diete velocissime e superdetox per perdere facilmente un chilo o due. In questo caso, è il dottor Oz a proporre u...
La dieta delle zuppe di 3 giorni per perdere 1 kg La dieta delle zuppe di 3 giorni è un regime lampo e disintossicante, che ci permette di perdere un chilo facendo ben cinque pasti al giorno. Ideale i...
error: Content is protected !!