The Junk Food Experiment: lo show che fa ingrassare le star

Tre settimane di eccessi alimentari per mostrare che cosa succede se si mangia solo junk food dalla mattina alla sera.

E, come protagonisti, le star della tv britannica, intente a mandare già hamburger, patatine fritte, pizza, pollo fritto, ciambelle e trangugiare coca cola e milkshake. Ma che cos’è?

THE JUNK FOOD EXPERIMENT: LE STAR BRITANNICHE ALL’INGRASSO

Si tratta del programma tv “The Junk Food Experiment“, in cui una serie di vip britannici sono stati coinvolti in una dieta ingrassante per mostrare al pubblico gli effetti sul corpo di una cattiva alimentazione.

Non voglio più vedere un hamburger in vita mia” avrebbe dichiarato una delle star coinvolte nel programma.

Tutti i partecipanti per 3 settimane hanno mangiato il 50% di calorie in più della loro media. Il tutto sotto l’occhio vigile del giornalista e nutrizionista britannico Michael Mosley.

Ovvero il cantante Peter Andre, la star della tv Barrister Shaun, l’atleta olimpionica Tessa Sanderson, ex giavellottista, la politica Nadine Dorries, la star di Made in Chelsea Hugo Taylor e l’attrice Hayley Tamaddon. 

E mentre mangiavano pollo fritto e patatine con maionese, i loro parametri di salute sono stati controllati periodicamente.

Risultato?
C’è chi ha avuto la glicemia alta, chi ha perso il sonno, chi ha avuto problemi a digerire dopo due giorni, chi è peggiorato talmente tanto da non poter seguire le tre settimane di esperimento per non finire in ospedale.

Approfondimenti: La nuova dieta per la pancia di Michael Mosley.

Chiudi il menu