Torta a basso indice glicemico con mandorle e mele

Una torta a basso indice glicemico con mandorle e mele, ma a ridotto contenuto di grassi (nonostante le mandorle), senza farine, senza glutine, senza lattosio. Facilissima da fare, con un prodotto eccezionale che è la farina degrassata di mandorle (280 calorie per 100 grammi, contro le 600 circa della farina di mandorle tradizionale), che la rende ricca di fibre e adatta a tutti, special modo a colazione.
Ecco la ricetta.

TORTA A BASSO INDICE GLICEMICO CON MANDORLE E MELE

Tre uova biologiche intere + un tuorlo
Un chilo di mele
Un cucchiaino di olio di cocco (o di oliva, non forte)
120 grammi di miele, o malto (di orzo, di riso) o fruttosio
cannella in polvere
150 grammi di farina di mandorle degrassata

Procedimento per la torta a basso indice glicemico: cuocere le mele senza buccia, a spicchi, in una padella antiaderente, con olio di cocco e cannella (opzionale: scorza di limone grattugiata). Aggiungere metà miele miele dopo 5 minuti, e fare caramellare. Spegnere e lasciare raffreddare completamente. In una ciotola mischiare la farina di mandorle degrassata con le uova, il tuorlo e le miele. Versare le mele caramellate sul fondo di una tortiera antiaderente, versare il composto di farina di mandorle degrassata e uova sulle mele, fino a coprirle del tutto. Mettere la torta in forno a 180° e fare cuocere per circa un quarto d’ora/venti minuti, facendo la prova dello stecchino. Fate uscire la torta e fatela raffreddare completamente. Rovesciatela su un piatto da portata di modo da avere le mele in cima.

Calorie della torta a basso indice glicemico: 200 circa a fetta (una fetta = un ottavo della torta).

Chiudi il menu