Keto Crotch: la vaginosi da dieta chetogenica

KETO CROTCH: COSA FARE E COME EVITARE IL PROBLEMA

Le donne che seguono una dieta chetogenica o low carb con una quota di grassi più elevata, possono difendersi dal Keto Crotch e mantenere una sana flora batterica così.

    1. Prendere un integratore di folati, vitamina E e calcio se non si consumano formaggi e latticini.
    2. Scegliere con più cura le fonti di grassi nella vostra dieta chetogenica.
      Niente pancetta, maionese, niente carne grassa e olii vegetali da semi o fritture.
      Ok invece a olio di cocco, semi di chia, semi di lino, ghee.
      Quest’ultimo è particolarmente indicato per il suo contenuto di acido butirrico.
    3. Aggiungere degli alimenti contenenti amido resistente, come gli shirataki di konjac. Favoriscono i batteri buoni dell’intestino e sono ammessi anche nelle diete chetogeniche.
    4. Mangiare due porzioni almeno di verdure in foglia o broccoli.
      Una a pranzo e una a cena, in quantità libera.
    5. Valutare il consumo di avocado, cocco fresco e rabarbaro come frutta low carb addatta alla chetogenica.
    6. Aggiungere una spruzzatina di limone ai vostri piatti.
    7. Ridurre la costipazione.
      Un po’ di bicarbonato di sodio disciolto in acqua lontano dai pasti può aiutare, o in alternativa delle bevande arricchite di sali minerali, soprattutto nei primi giorni della dieta.
      Bere più acqua è d’aiuto, se la scegliamo oligominerale.Per saperne di più sugli svantaggi della dieta low carb e chetogenica, e come non riprendere peso, ti consiglio questo video sulle diete low-carb. 
Chiudi il menu